Bizzaria (1)

Bizzaria (1)
Alessandro Magnasco (Genova, 1667 - Genova, 1749)
Dipinto
Olio su tela, cm. 58 x 45
Dal 1875 nelle collezioni per legato di G.B. Assarotti
Genova, Musei di Strada Nuova - Palazzo Bianco, inv. PB 78
Prestiti: 
Il piccolo dipinto, unitamente a quello di analogo soggetto esposto accanto, è tipico della produzione di "quadri da gabinetto", di formato ridotto e soggetto curioso, per cui Magnasco fu famoso. Noto anche col nome di Scena zingaresca, giunse nelle collezioni civiche nel 1875 con il legato Assarotti. Attesta la programmatica scelta "antigraziosa" dell’autore e la sua preferenza per soggetti ritenuti volgari, intesi come occasioni di smascheramento e di critica di tutta una società e della sua morale.