La Samaritana al pozzo

La samaritana al pozzo
Gregorio De Ferrari (Genova, 1647 - Genova, 1726)
Dipinto
Olio su tela, cm. 78 x 106
Dal 1947 nelle collezioni proveniente dalla chiesa di S. Camillo
Genova, Musei di Strada Nuova - Palazzo Bianco, inv. PR 375
Prestiti: 
Riconosciuto come figura di primo piano in Casa Piola, Gregorio De Ferrari è l’autore di questa tela raffigurante la Samaritana al Pozzo. Il dinamismo delle figure velate da una sottile malinconia, l’accurata scelta compositiva che rinnova gli schemi tradizionali, il discreto riferimento a modelli illustri danno conto dell’eterogenea cultura artistica del pittore, che non si esaurisce di certo nel contesto locale. Prima di stabilire una durevole e feconda collaborazione con Domenico Piola, l’artista, formatosi alla bottega genovese di Domenico Fiasella, ha modo di soggiornare a Parma, Firenze, Roma, dove può studiare la pittura di maestri indiscussi. Il contatto con la grande stagione barocca europea traspare in particolar modo dalla originale ricerca spaziale che caratterizza le grandi imprese decorative commissionate a Gregorio dopo il suo definitivo rientro a Genova. Non solo in dimore signorili come Palazzo Rosso, ma anche nelle più importanti chiese genovesi