Sala 20

Raccolta: 
Le rocce magmatiche si originano dalla solidificazione per raffreddamento di un composto fuso e fluido e vengono suddivise in due gruppi a seconda che tale solidificazione sia avvenuta in profondità e quindi con un lento raffreddamento (rocce intrusive, come i graniti) o dopo la risalita del magma in superficie e quindi con un brusco raffreddamento (rocce effusive, come i basalti). Le rocce sedimentarie possono essere dovute alla deposizione di frammenti più o meno grossolani trasportati dalle correnti (come i conglomerati), o a deposizione chimica e/o biochimica a composizione carbonatica (calcari) o silicea (diaspri). Le rocce metamorfiche derivano da altre rocce per un processo di ricristallizzazione dovuto ad un aumento di temperatura e spesso a deformazioni. Particolare attenzione è dedicata ai minerali che possono essere rinvenuti nelle rocce della Liguria.
La forma esterna dei cristalli di ogni specie minerale rispecchia determinate leggi di simmetria che si rifanno alla geometria secondo cui sono disposti gli atomi che costituiscono il minerale stesso. Il grado di simmetria, che viene evidenziato nella sala da modelli e da esempi di cristalli, permette la suddivisione dei minerali secondo sistemi cristallini e risulta importante per il riconoscimento. Inoltre sono illustrate proprietà fondamentali per l’identificazione macroscopica come la lucentezza, la colorazione e il tipo di aggregazione. E’ fornita quindi un’ampia rappresentanza di minerali (elementi nativi, alogenuri, solfuri, ossidi, carbonati, fosfati, solfati, minerali del silicio, silicati) completi dell’indicazione del luogo di provenienza, con anche campioni di rilevante bellezza e dimensioni, per terminare con l’esposizione dei minerali utili per l’industria metallurgica.

Nel 2016 la sala è stata completamente rinnovata grazie ad un contributo del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca che fa finanziato il progetto "Minerabilia-Riallestimento della Sala di Mineralogia e Geologia", destinato al totale riallestimento della sala e alla valorizzazione dell’importante patrimonio mineralogico del Museo.
La sala è stata completamente ristrutturata, riprogettata nei contenuti scientifici e nel progetto complessivo di allestimento: le vetrine riadattate per una migliore visione dei campioni, il sistema illuminante sostituito con soluzioni moderne e a risparmio energetico e, per la parte didattico-esplicativa, è stato adottato un nuovo sistema di pannellistica che permette la fruizione di nuovi percorsi didattici all’interno dell’esposizione. Il finanziamento ha anche permesso di riordinare e pulire le collezioni precedentemente esposte e di organizzare lo studio e la ricerca di nuovo materiale da integrare.

Opere nella sala

Calcite
Raccolta: Rocce e minerali
Celestina su calcite
Raccolta: Rocce e minerali
Cristalli di gesso coralloide di Rosia (Siena)
Minerali
Raccolta: Rocce e minerali
Dioptasio
Raccolta: Rocce e minerali
Gesso_2
Raccolta: Rocce e minerali
Gesso_2
Raccolta: Rocce e minerali
Granati del Passo del Faiallo
Minerali
Raccolta: Rocce e minerali
Linarite
Raccolta: Rocce e minerali

Pages