Sale 16, 17 e 18 - Ammezzato

Filo conduttore di queste tre sale, sono i temi del paesaggio, della natura morta e del ritratto che caratterizzano programmaticamente le acquisizioni del museo nel periodo tra le due guerre.

Opere nella sala

La mietitura, 1935
Dipinto
Olio e carboncino su tela, cm. 100 x 200
Acquistato allaII Quadriennale Nazionale d'Arte, Roma 1935
GAM 813
Raccolta: Pittura di paesaggio e di genere tra gli anni Venti e Quaranta del Novecento, Raccolta: Scultura in Liguria negli anni Trenta e Quaranta
L’archeologo, 1928
Dipinto
Olio su tela, cm. 60 x 92
Acquistato presso lo scultore Francesco Messina nel 1931
GAM 627
Raccolta: Pittura di paesaggio e di genere tra gli anni Venti e Quaranta del Novecento, Raccolta: Scultura in Liguria negli anni Trenta e Quaranta
Vita estiva, 1925
Dipinto
Olio su tela, cm. 97 x 118,5
Acquistato alla Mostra della Società di Belle Arti di Genova del 1926
GAM 435
Raccolta: Pittura di paesaggio e di genere tra gli anni Venti e Quaranta del Novecento, Raccolta: Scultura in Liguria negli anni Trenta e Quaranta