ven. 23 - gio. 29 novembre 2018

Newsletter • venerdì 23 - giovedì 29 novembre 2018
 

IN EVIDENZA 


venerdì 23 novembre - Galata, Saletta dell’Arte - ore 17.30
invito alla mostraInaugurazione della mostra Blu di Alberto Perini. Saranno presenti insieme all’artista: Nicoletta Viziano, presidente Mu.MA;  Maurizio Daccà, vice presidente Associazione Promotori Musei del Mare onlus; Francesco Olivari, sindaco di Camogli; Serena Bertolucci, direttore Palazzo Reale; l’artista Pino Petruzzelli.


dal 23 al 25 novembre -  Galata, Atrio -  dalle ore 10.00
il gozzo cornigiottoSalviamo il gozzo Cornigiotto! Iniziativa per il recupero e la salvaguardia del gozzo ligure e della sua abilità costruttiva, proposta di inserimento nella lista dei beni immateriali UNESCO. La manifestazione è articolata in varie parti: presentazione di un antico gozzo ligure; descrizione degli interventi necessari per il suo recupero con dimostrazioni pratiche e coinvolgimento libero del pubblico; laboratori di carpenteria navale, calafataggio e corderia; racconto della storia   locandina dell'evento
dei mestieri antichi e dei vecchi gozzi, a cura dei carpentieri navali dell'Associazione Storie di Barche, attraverso l'uso degli strumenti e la conoscenza dei materiali. Programma:
venerdì 23 novembre, ore 10-13; 15-18: giornata dedicata alle scuole;
sabato 24 e domenica 25 novembre
ore 10-13; 15-18: giornate di presentazione e laboratori aperti a tutti;
ore 16.30-18: laboratori di corderia, su prenotazione (storiedibarche@gmail.com ; cell. 3407893160) max 20 persone.
Possibilità di visita al museo con uno sconto di 5 euro.
A cura dell’Associazione Storie di Barche in collaborazione col Mu.MA.



ALTRI APPUNTAMENTI

venerdì 23 novembre - Commenda - ore 17.30
locandina dell'eventoDa Genova a Sydney, presentazione delle memorie di Umberto e Carmen, migranti del secolo scorso. Due storie di coraggio e avventura, dalla Liguria del Dopoguerra all' Australia dei nostri giorni, organizzata da Carmen Lavezzari. Intervengono insieme all’organizzatrice: Nicoletta Viziano, presidente Mu.MA e Camilla Bettoni, già linguista presso l'Università di Sydney e professore presso l' Università di Verona.

sabato 24 novembre - Lanterna - ore 15.00
locandina dell'eventoIl Derby alla Lanterna, laboratorio per famiglie in collaborazione con Museo della Storia del Genoa e UC Sampdoria. La Lanterna anticipa la stracittadina genovese con giochi divertenti che vedranno i bambini genoani sfidarsi con quelli sampdoriani in un derby originale e pieno di colori ed allegria con giochi, cori e prove divertenti. Al termine distribuzione di un gadget rossoblucerchiato a ricordo della giornata. Costo: 12 € a bambino a partire dai 6 anni; 4 € adulti.
Prenotazione obbligatoria: laboratori@lanternadigenova.it

domenica 25 novembre - Galata, Auditorium – ore 15.00
locandina dell'evento11° Giornata Criomare - Cimentisti invernali: comunità di riviera delle cicale e delle formiche. Saluti di Maurizio Daccà, consigliere Mu.MA e vice presidente Associazione Promotori Musei del Mare. Intervengono: Roberto Giuria, medico, presidente Anta, responsabile Sipnei Liguria; Davide Serpico, Università Genova; Erika Luzzo, infermiera, consigliere Anta e Sipnei; Ilaria Demori, ricercatore di fisiologia, responsabile vicario Sipnei Liguria; Raffaele Ferrara, avvocato, vicepresidente Anta; Elvino Vatteroni, medico, nuotatore e cimentista; Gianni Billeci, assistente bagnanti e consigliere Anta; Fulvio Canta, cimentista e consigliere Anta; Marina Pozzi, assistente bagnanti e consigliere Anta. Organizzato da Anta – Associazione Nuotatori del Tempo Avverso, i
nfo: cell. 340 4694952, www.nuotatorideltempoavverso.org

mercoledì 28 novembre - Galata, Auditorium - ore 17.45
invito all'eventoPresentazione del libro Modus Navigandi di Mauro Pandimiglio, pedagogista e velista. Saluti di Nicoletta Viziano, presidente Mu.MA; introduce Giovanni Massone, coordinatore progetto Cercando Calipso. Presentano il volume Silvio Ferrari, scrittore e traduttore; Fabio Pozzo, giornalista Secolo XIX e La Stampa; Carlo Croce, CEO Tender to Nave Italia Onlus.  Evento conclusivo del progetto Cercando Calipso 2018 che ha visto sul mare e in barca 120 ragazzi seguiti dai servizi socio-educativi. In collaborazione con Mu.Ma e Associazione Promotori Musei del Mare; patrocinio del Municipio 8 Medio Levante.
Nel pomeriggio laboratori e caccia al tesoro con i ragazzi del progetto.


Tutti gli incontri sono a ingresso libero,
salvo quando diversamente specificato



SEGNALIAMO ANCHE

giovedì 29 novembre - Lanterna
In occasione del convegno Prematurità reale e realtà virtuale ( dalle ore
La Lanterna10.00 in sala Trasparenza della Regione Liguria) colorazione in viola  della Lanterna e della fontana di Piazza de Ferrari.

sabato 1 dicembre - Lanterna -  ore 15.00
Assemblea annuale dei soci Amici della Lanterna. I primi 40 soci che si prenoteranno potranno accedere in via esclusiva ed eccezionale alla parte più alta del faro. Info e prenotazioni: amici@lanternadigenova.it
Sosteniamo la Lanterna iscrivendoci all’Associazione degli  Amici! Si avranno agevolazioni e allo stesso tempo aiuteremo a tener vivo il simbolo di Genova.



IN ARRIVO

sabato 1 dicembre - Lanterna -  ore 15.30
Natale alla Lanterna, laboratorio per famiglie.


mercoledì 5 dicembre - Museo Navale di Pegli e giovedì 6 dicembre - Galata
Incipit, Festival di Letteratura.



SAVE THE DATE

locandina della mostragiovedì 13 dicembre - Commenda - ore 17.30
Inaugurazione mostra Visioni poetiche con gli artisti Wally Bonafè, Victor Hugo Camposano, Silvana Canobbio, Amalia Caracciolo, Carla Erizzo, Katalin Kollar, Marco Alfarano e Yvonne Carbonaro.



venerdì 14 dicembre - Galata - ore 11.00
logo della Carta del MareLa Carta del Mare compie 10 anni ! Presentazione dei risultati e celebrazioni.
Ultimi giorni per aderire, info: www.cartadelmare.it
 

MOSTRE TEMPORANEE

Galata Museo del Mare

Dal 24 novembre al 13 gennaio,
Saletta dell'Arte
opera di Perini
Blu di Alberto Perini

Trentacinque opere, tutte realizzate a mano libera con tempera acrilica su legno, che nascono da un immenso, atavico, incontrollabile amore per il mare. Per questo la tecnica pittorica è semplice e manuale: la tecnologia distruggerebbe quella poesia e quei silenzi dai quali nascono le sue opere. Le marine, le barche, le pietre, le onde non hanno bisogno di nulla di artificiale per essere dipinte, occorre solo affidarsi all'istinto e al colore. E alla libertà. “Rubo i colori al mare, perché il mare mi ha rubato il cuore”.

Fino al 16 dicembre,
Galleria delle Esposizioni
foto della mostra
Racconti di mare
di Arturo Delle Donne

Un progetto che guarda al mare come spazio di narrazione, articolato in tre parti: Racconti di mare; My small – scale world e The same sea – Different Point of View. Le tre  sezioni segnano un passaggio che volutamente confonde l’osservatore: in Racconti di mare si rileggono pagine di romanzi marinareschi (Il vecchio e il mare, Moby Dick, …) con piccoli diorama che lo stesso Delle Donne costruisce per poi fotografare. My small – scale world è il passaggio intermedio, dal fittizio al reale, dal racconto alla Storia. Paesaggi, navi e sempre mare, ma in una deformazione ottica che simula la piccola scala: tutto sembra in miniatura. Infine il dittico The same sea – Different Point of View: le migrazioni contemporanee, trovarsi a bordo della nave Diciotti, le coperte termiche che affollano lo spazio, il viaggio e ancora una volta il mare come piattaforma attraverso cui raccontare. A cura di Cristina Casero e Alessandro Tinterri.


Museoteatro della Commenda

Fino al 9 dicembre
mostra body concrete
Body concrete
di
Anna Jermolaewa, Barbara Doser, Elisabetta Di Sopra, Hofstetter Kurt e Peter Weibel

Il linguaggio video nella tradizione europea dell'arte concettuale utilizzato in diverse forme, dalla segnalazione di abusi storici, all’esplorazione dell’intreccio di corpi con l'illusione iconografica,  all’espressione  dell’ interazione dell'essere umano con il mondo, fino alla  provocazione. Esposizione sostenuta dalla Cancelleria Federale Austriaca e dal Ministero degli Esteri Austriaco.
A cura di Laura Carlotta Gottlob, testi di Carlo Montanaro. Info:lgottlob@hotmail.com



Museo Navale di Pegli

Fino al 16 dicembre
opera Giuseppe Marco Piccardo

Giuseppe Marco Piccardo:
la poetica dell'incisione

Curata da Luciano Caprile, la mostra presenta quaranta opere tra dipinti, disegni, acquerelli e acqueforti, sul tema della natura e talvolta  figure umane. Piccardo è un artista che  riesce a cogliere la sorpresa in qualunque soggetto lo colpisca. E’ stato allievo del maestro incisore Alberto Helios Gagliardo,  a sua volta emulo di Giorgio Morandi che Piccardo ha conosciuto  in gioventù. Organizzata dal CUP, in collaborazione col Mu.MA. Catalogo ed. Ateneo.




























 


INFO

Galata Museo del Mare
Museoteatro della Commenda
Museo Navale di Pegli

Complesso monumentale della Lanterna



Newsletter a cura di
Luisa Dufour - ldufour@muma.genova.it  Marina Mannucci - mmannucci@muma.genova.it