Archivio Albergo dei Poveri

Nel 1973 il Comune di Genova ha ricevuto in deposito dall’Amministrazione dell’Istituto di Ricovero "Emanuele Brignole" - l’antico Albergo dei Poveri - l’archivio di tale ente, che comprende circa 2.000 unità archivistiche, ed abbraccia quasi quattro secoli, dal XVI alla fine del XIX.
Il fondo archivistico si articola in due sezioni distinte; una relativa ai secoli XVI - XVIII, comprendente documenti dell’Ufficio dei Poveri (registri di decreti, cartulari e manuali di scrittura dal 1566 alla fine del XVIII secolo), del Magistrato dell’Albergo (registri di decreti della Deputazione dell’Albergo, manuali e cartulari relativi alla contabilità dell’Albergo dal 1666 al 1800, filze di lettere, instrumenti, atti di cause e mandati) e di famiglie benestanti (libri di conti e filze di documenti) che legarono i loro patrimoni alla costruzione ed al funzionamento dell’Istituzione fino al 1797, anno della caduta della Repubblica aristocratica; l’altra, relativa al XIX secolo, comprende la documentazione amministrativa e contabile dell’Albergo (bilanci, giornali di introiti e di spese, rendiconti etc.) e la documentazione relativa alle manifatture tessili in esso operanti.
  • Albergo dei Poveri (foto d'epoca)