Accessibilità, prenotazioni e info utili

Accessibilità: 
 
Come prenotare: 
Come prenotare visite guidate/informazioni:

Dott. Andrea Carbone
Direzione Cultura - Settore Musei e Biblioteche - Biblioteca Berio
Via del Seminario, 16121  Genova
e-mail:  acarbone@comune.genova.it
Tel. 010 5576058 - cell. 335 8312649


Associazione Aegua Fresca
Via S. Ilario 108, 16167  Genova  
e-mail: isa@erre.it      
cell. 349 2377545


Circolo Ricreativo Culturale via Sertoli
Via Sertoli, 11 b/9, 16138  Genova
e-mail: crc.sertoli@virgilio.it          
cell. 333 3208182
 
Informazioni utili: 
Associazioni e Comitati della Valbisagno come: Aegua Fresca, Legambiente, C.a.i., U.l.e., C.I.V. Gottardino, Antico Acquedotto, Amici della Natura, Fans dell’Acquedotto Storico, sono impegnati a promuovere iniziative per la  valorizzazione e la salvaguardia dell’Acquedotto, organizzando eventi e visite guidate; sono stati firmati dei Patti di Collaborazione fra il Municipio IV, il Circolo Sertoli e Associazione Amici di Ponte Carrega, per la cura e manutenzione ordinaria conservativa  dell’Antico Acquedotto.
Presidente delle Associazioni per la Tutela dell’Acquedotto Storico di Genova è Giordano Bruschi il "Partigiano Giotto", impegnato da sempre in attività ambientali, sociali e culturali. Classe 1925, giornalista e scrittore, memoria storica della città di Genova, fece la Resistenza (come Italo Calvino il partigiano "Santiago") a Genova e Torino combattendo con il comandante Barba, ossia Gillo Pontecorvo.


Nello scenario naturale costituito dall’Antico Acquedotto Storico, dal 2008 va in scena Acqued8festival, festival teatrale a cura del Teatro dell’Ortica. Spettacoli, Conferenze, Percorsi spettacolarizzati, nei quartieri periferici della Val Bisagno e paesi dell’entroterra, dall’Orto Botanico Sertoli, all’Oratorio S. Giovanni Battista, Picarello frazione di Sant’Olcese, Villa Durazzo di Pino Sottano, fino a Savignone, viaggiando e spostandosi con il Trenino di Casella i cui due vagoni ne diventano il palcoscenico naturale.
 
La storica linea della Ferrovia Genova-Casella inaugurata nel 1929, parte da Piazza Manin e attraversa parte del Parco delle Mura e dell’Acquedotto Storico. Il trenino di Casella, nei suoi 25 Km, percorre un tracciato super panoramico regalando vedute aeree dell’Acquedotto Storico fra valloni, fortezze, boschi e Borghi antichi. Dalla stazione di San Pantaleo verso Sant’Antonino si raggiunge l’omonimo ponte del 1300 dell’Acquedotto Storico.

Le informazioni di questo sito sono state acquisite prevalentemente da: "Passeggiate sull’acquedotto storico di Genova – dieci itinerari storico-naturalistici da Schienadasino in città", ed. Nuova Editrice Genovese–Galleria Mazzini, 3/3-Genova-Tel/Fax 010 589609, e-mail: neg80@linero.it, di Luciano Rosselli. www.acquedottogenova.altervista.org

Per gli orari dei MEZZI PUBBLICI clicca qui
Per gli irari del TRENINO DI CASELLA clicca qui
Per info sui PARCHEGGI clicca qui


 

Contatti

Direzione Facility Management
Ufficio Manutenzioni, Verde pubblico

Via di Francia, 16100 Genova, Italia
e-mail: parchistorici@comune.genova.it

verdepubblico@comune.genova.it