Iscriviti alla newsletter

Follow us

FUORI ONDA

Mostra Fuori Onda al Museo della Commenda




FUORI ONDA AL MUSEO DELLA COMMENDA

1916-2016: 100 anni di cronache dai Cantieri Navali di Pietra Ligure
Mercoledì 8 maggio alle 17.30 al Museo della Commenda  inaugurazione del percorso multisensoriale Fuori onda, 1916-2016: 100 anni di cronache dai Cantieri Navali di Pietra Ligure, dedicata ai successi, crisi, riprese e affanni di un secolo di storia imprenditoriale che hanno segnato e reso grande la vita di un piccolo paese di provincia. Un percorso in cui immergersi completamente tra immagini, suoni e profumi. Tre installazioni olfattive, dieci installazioni sonore con le voci dei protagonisti, i rumori della fabbrica e le musiche del compositore Remo Anzovino e due installazioni video.
 
La mostra con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Genova e Fondazione Ansaldo che rimarrà allestita sino al 4 agosto, è stata organizzata da Massimo Ciricillo, Max Tomasinelli e Associazione Culturale ILM, con il sostegno di Comune di Pietra Ligure, Fondazione De Mari e Gruppo Messina SPA. In collaborazione con Mu.MA,  Associazione Promotori Musei del Mare e della Navigazione, Cooperativa Solidarietà e Lavoro, Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Genova e Genova Liguria Film Commission. Media partner Radio Babboleo.
 
All’ inaugurazione insieme ai curatori Massimo Ciricillo e Max Tomasinelli parteciperanno: Nicoletta Viziano, presidente Mu.MA;  Luigi De Vincenzi, Vice Presidente del Consiglio Regionale; Barbara Grosso,  Marketing Territoriale, Politiche Culturali e Politiche per i Giovani.

L’esposizione rappresenta un viaggio di scoperta dei Cantieri Navali di Pietra Ligure,  ispirata al film che narra i 100 anni dei Cantieri prodotto dagli stessi curatori della mostra, uscito nelle sale lo scorso dicembre (www.fuoriondafilm.com trailer https://vimeo.com/293358913).
 
Una  mostra multisensoriale al piano terra del Museo con un percorso speciale: Il Cantiere Ieri,  dove saranno esposte le foto storiche provenienti dagli archivi privati degli ex lavoratori; I Protagonisti, sala nella quale spiccheranno i ritratti dei protagonisti del film; Il Cantiere oggi, uno spaccato della situazione attuale dei Cantieri, in stato di completo abbandono. In questa sala sarà presente “Sense Out - un'indagine visuale del linguaggio” opera del fotografo Max Tomasinelli e titolo di una ricerca avviata dello stesso nel 2005. Il progetto esplora il linguaggio e il modo in cui viene attualmente utilizzato dai musei d'arte e la difficoltà dell’incontro con la comprensione dell’utente. Passando poi attraverso la sala multimediale Il Varo, con istallazioni video, sonore e olfattive  e l'ambiente Leave a Message, il visitatore approderà al Back Stage, spazio dedicato alle immagini del back stage dei fotografi di scena Sara Barbieri, Eugenio Pini e Lise Casalegno Marro e a uno schermo che riprodurrà il docufilm.
 
Massimo Ciricillo e Max Tomasinelli hanno scelto di portare Fuori Onda al Museo della Commenda di Prè per la sua storia, la particolarità della struttura e l'ampiezza: i locali del piano terreno si prestano infatti perfettamente a ospitare il percorso sensoriale. La vicinanza al Porto Antico e al centro storico, poi, sono punti di forza che accrescono la visibilità dell’evento e ne facilitano la fruizione da parte di un pubblico più vasto.
 
Il Museo della Commenda di Prè di Genova, fa parte dell'antico complesso dell'Ospitale della Commenda, segnalato nelle guide internazionali, è costituito da un museo e due pregevoli chiese   sovrapposte. Fu costruito nel 1180 come luogo di assistenza a pellegrini e crociati che si recavano o tornavano dalla Terrasanta. È stato scelto come sede del Museo dell’Emigrazione italiana.
Prosssime iniziative al Museo:
15 maggio ore 17.30, apertura della mostra "Federico Palerma - la materia e il gesto" a cura di Luciano Caprile e Claudio Castellini al secondo piano;
29 maggio ore 17.30, conferenza aperta alla cittadinanza  “Il futuro di Commenda e della zona di Prè” per la ricorrenza dei  10 anni dell’apertura del Museo,  organizzata da Mu.MA insieme al Comune di Genova.
 
Massimo Ciricillo
Libero professionista dal 1992 e curioso dalla nascita, nei primi anni 2000 comincia a occuparsi di organizzazione di eventi e a produrre videoclip e documentari, attività che coniuga la sua passione per la musica, la fotografia e l’arte. “The Right Destination” viene presentato nel 2015; “Fuori Onda” è uscito invece il 1° dicembre 2018.
tel. 335 5207426
massimociricillo@gmail.com
 
Max Tomasinelli
Nato a Torino nel 1971, si forma presso l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano. Aperto il proprio studio di fotografia a Torino collabora con prestigiose agenzie pubblicitarie internazionali.
Dal 2005 inizia un proprio percorso nell’ambito dell’arte contemporanea e nel 2008 il Museo della Fotografia di Mougins lo accoglie nelle proprie sale accanto a Gabriele Basilico nell’esposizione “Regards sur l’Architecture”.
Ha esposto, tra gli altri, al Museo del ‘900 di Torino e al Parlamento Europeo di Bruxelles; nel 2020 il Centre de Monuments Nationaux gli dedicherà una personale nella meravigliosa cornice dell’abbazia di Le Thoronet, nel Var francese. Dal 2005 incontra e ritrae oltre 100 icone dell’arte contemporanea internazionali quali Louise Bourgeois, Dennis Oppenheim, Robert Longo, Carol Rama, Ai Wei Wei, Ben Vautier. Alcuni ritratti sono pubblicati su GQ, Marie Claire, Arte.
www. maxtomasinelli.com
tel. 392 2188814
max@maxtomasinelli.com
 
ILM, Intimate Live Music è un’associazione culturale che promuove e organizza eventi, con sede a Pietra Ligure. Propone in particolare esperienze alla riscoperta dell’intimità e del calore del suono (musica live e teatro), della vista (arti figurative) e del gusto (eccellenze alimentari e/o cucina d’autore). Tutto questo si svolge all’interno di affascinanti ed esclusive case private, spazi produttivi o ambienti che abbiano qualcosa da raccontare.
www.ilm.events
 
Informazioni:
Mu.MA - Museoteatro della Commenda di Prè
piazza della Commenda, Genova
Orario da maggio:
martedì 14 -17
mercoledì 10-17
da giovedì a domenica e festivi, 10-19
lunedì chiuso
biglietteria
tel. 010 5573681 -  infocommenda@muma.genova.it

Fuori Onda Comunicazione:
Nicoletta Ghilino
tel. 320 0316851
comunicazione@fuoriondafilm.com
Spot "Fuori Onda": https://vimeo.com/328966112
 
Mu.MA – Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni
Staff della Presidenza -  Ufficio Eventi
Comunicazione
Marina Mannucci
tel 010 2512435
eventimuma@muma.genova.it
mmannucci@muma.genova.it
www.muma.genova.it

Contatti social Mu.MA:
facebook:@MuMAGenova
instagram: muma_genova
 
  • Fuori Onda
  • Fuori Onda
  • Fuori Onda
  • Fuori Onda
  • Fuori Onda