Il cavaliere indiano in vedetta

Il cavaliere indiano in vedetta
Paolo Troubetzkoy (Verbania, 1866 - Verbania, 1938)
Scultura
bronzo, cm 53x56x29
Situato nella sala: 
Raccolta: LA SCAPIGLIATURA E LA BELLA EPOQUE
Prestiti: 
La scultura raffigura un pellerossa a cavallo, attrazione del circo americano denominato "Grande Spettacolo del West" diretto da William Frederick Cody (più noto con il nome di Buffalo Bill), di passaggio a Milano durante la tournée del 1891. Si tratta di una replica del bronzo presentato alla Esposizione Annuale della Permanente Milanese nel 1893 e, sempre nello stesso anno, con il titolo semplificato In vedetta, all’Esposizione Nazionale di Belle Arti di Roma, insieme ad una variante dal titolo In corsa.
Le diverse versioni di questo soggetto testimoniano il favore incontrato da queste piccole sculture presso il pubblico: oltre al gesso databile al 1891, conservato presso il Museo del Paesaggio di Verbania-Pallanza, tra le fusioni in bronzo, ricordiamo quella datata 1893 conservata dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma.