Il patrimonio archivistico del Museo delle Guerre d’Italia

Tra le raccolte documentarie conservate presso l’Istituto il patrimonio prodotto e raccolto dal Museo delle Guerre, poi Museo delle Guerre d’Italia rappresenta un notevole interesse per la storia della Grande Guerra.
Si tratta di un complesso costituito da 417 buste di documentazione (per 27 metri lineari di estensione sugli scaffali) proveniente da diversi soggetti produttori tra i quali figurano in modo particolare: la Commissione per il Museo delle Guerre, l’Ufficio per le notizie alle famiglie dei militari di terra e di mare – Sezione di Genova, le Opere federate di assistenza e propaganda nazionale. A fianco di questo materiale si conserva una ricca raccolta di manifesti e cartoline ed un interessante fondo fotografico.
L’Istituto Mazziniano, a seguito del progetto Censimento e valorizzazione delle fonti relative alla  Prima Guerra Mondiale conservate nelle collezioni documentarie e iconografiche dell’Istituto Mazziniano - Museo del Risorgimento di Genova, finanziato nell’ambito dell’avviso pubblico per la selezione di iniziative culturali commemorative della Prima Guerra Mondiale, emesso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale (Legge 27 dicembre 2013, n. 147, art.1, comma 309), con la collaborazione della Società Ligure di Storia Patria ha provveduto a rendere fruibili questi patrimoni anche on line:

- Per accedere alla schedatura del Fondo manifesti e cartoline -> clicca qui
- Per accedere alla schedatura del Fondo fotografico -> clicca qui
- Per accedere alla schedatura del Fondo documentario -> clicca qui