La Tavola di Polcevera (Roma, 117 a.C.)

La Tavola di Polcevera (Roma, 117 a.C.)
Secondo la tradizione fu rinvenuta nel 1504 nella zona di Isoverde da un contadino che arava un campo
Situato nella sala: 
Raccolta: I primi abitanti di Genova, la Tavola di Polcevera e Genova romana (fine VI secolo – IV sec. d.C.)
Prestiti: 
La Tavola di Polcevera documenta un episodio di grande importanza nella storia di Genova: riporta infatti la sentenza emessa nel 117 a.C. dal Senato di Roma per risolvere la controversia territoriale fra Genuati e Viturii Langenses, una tribù ligure che occupava l’alta Val Polcevera.
La sentenza, che sancì l’affermazione degli interessi di Genova, fedele alleata e città federata di Roma, documenta le tradizionali attività agricole, la pastorizia, lo sfruttamento delle risorse del boscopraticate dalle tribù liguri nell’entroterra genovese a diversi decenni dall’apertura della Via Postumia, che collegava Genova ed il Tirreno ai ricchi centri padani.