Madonna col Bambino tra i santi Giovanni Battista e la Maddalena, (1520-1522)

Madonna col Bambino tra i santi Giovanni Battista e la Maddalena
Jacopo Negretti detto Palma il Vecchio (Serina, circa 1480 - Venezia, 1528)
Dipinto
Olio su tavola, cm. 71x108
Dal 1889 nelle collezioni per legato di Maria Brignole - Sale De Ferrari, duchessa di Galliera
Genova, Musei di Strada Nuova - Palazzo Rosso, inv. PB 283
Situato nella sala: 
Prestiti: 
Si
Prestito opera: 
Budapest - Museum of Fine Arts
da 28/10/2009 a 14/02/2010
Milano, Palazzo Reale
da 16/02/2012 a 20/05/2012
Bergamo, GAMec/Accademia Carrara
da 13/03/2015 a 21/06/2015
Si informa che il dipinto non è al momento esposto per ragioni conservative e che verrà ricollocato all’interno del percorso museale di Palazzo Rosso tra circa 40 giorni (25 settembre 2015)


Il dipinto è uno dei capolavori di Palma il Vecchio, esponente dell'arte veneta del primo Cinquecento. L'artista si formò a Venezia alla scuola di Giovanni Bellini e, in seguito, venne influenzato dalle istanze stilistiche di Giorgione e Tiziano. In questa "Sacra Conversazione" databile intorno al 1520-1522, le figure ritratte a mezzo busto sono perfettamente inserite nel luminoso paesaggio dello sfondo, pervaso da una luce chiara e diffusa propria della pittura veneta fra Quattro e Cinquecento. La simmetria con cui sono disposti i personaggi ai lati della Vergine è un manifesto richiamo a Bellini, ma la sontuosità del drappeggio ondulato, così come la solennità degli atteggiamenti della Maddalena e del Battista e lo spazio ben articolato e non costretto, rivelano una autonoma maturità dello stile del pittore in senso pienamente rinascimentale.
Da sottolineare la splendida cromia dell'opera, in cui il blu oltremarino del manto della Vergine prevale sul blu con iridescenze grigie dell'abito di Maria Maddalena a sua volta  in armonioso contrappunto con la tunica grigia e il mantello verde oliva del Battista.
I teneri sguardi delle donne, i morbidi riccioli della capigliatura del Battista, l'accuratezza dei particolari quali la manica di velluto bordeaux del braccio destro della Maddalena, l'eccellente qualità della trama attraverso l'intera superficie del dipinto, questi ed altri aspetti fanno di quest'opera un eccellente esempio della pittura di Palma.