La pittrice
Miss Bell
La contessa Beatrice di Bylandt  (1901)
Gli amanti
Pattuglia di cavalleggeri  (1885-1890)
Vegetazione a Riomaggiore  (1894)
Autunno (1904)
Al caffè
Ritratto della figlia con cappellino
Signora con bambina
Sonnellino in barca (1869)
La poupée
Pastore addormentato
Il Museo delle Raccolte Frugone riapre al pubblico da venerdì 17 luglio ed in occasione del Festival Internazionale del Balletto e della Musica Nervi 2020 dal 17 luglio al 2 agosto sarà possibile dietro presentazione del biglietto di uno spettacolo del Festival Nervi 2020, visitare il Museo delle Raccolte Frugone a prezzo ridotto.

Per l’ingresso al Museo il visitatore:

1.    dovrà indossare la mascherina
2.    igienizzarsi le mani
3.    effettuare il controllo della temperatura corporea: all’ingresso del museo è stata predisposta una postazione attrezzata per la misurazione della temperatura corporea secondo le modalità indicate dal personale, non potranno accedere in museo le persone con temperatura corporea superiore a 37.5°C
4.    seguire le regole del distanziamento sociale e
il percorso Indicato all’interno del museo. E' possibile accedere in numero non superiore a due persone per volta, nel rispetto del distanziamento sociale, fatto salvo per i nuclei familiari con figli minori che possono accedere insieme, l’accesso degli utenti sarà scaglionato per garantire la distanza di almeno un 1,5 mt tra le persone.

Per motivi di sicurezza è momentaneamente interdetto l’uso del guardaroba ed è momentaneamente sospeso l’utilizzo dei sussidi alla visita.






Dal 1993 il museo ha sede a Nervi, nella settecentesca villa Grimaldi Fassio, acquistata dal Comune di Genova nel 1979.
Le importanti collezioni di arte otto-novecentesca dei fratelli Frugone comprendono dipinti, sculture e disegni di artisti italiani e stranieri attivi tra la seconda metà dell’Ottocento e il primo Novecento.
Tra gli artisti rappresentati Mosé Bianchi, Leonardo Bistolfi, Giovanni Boldini, Guglielmo Ciardi, Luigi Conconi,Tranquillo Cremona, Lorenzo Delleani, Giuseppe De Nittis, Giovanni Fattori, Antonio Fontanesi, Pietro Fragiacomo, Emilio Gola, Giacomo Grosso, Antonio Mancini, Francesco Messina Francesco, 
Francesco Paolo Michetti, Alessandro Milesi, Richard Miller, Giuseppe e Filippo Palizzi, Edoardo Rubino, Giovanni Segantini, Telemaco Signorini, Joaquin Sorolla y Bastida, Ettore Tito, Paolo Troubetzkoy.


 

Orari


Da venerdì a domenica: 10 - 18
   



In caso di allerta idrogeologica ROSSA diramata dalla Protezione Civile, la struttura resterà chiusa e tutti gli eventi in programma saranno cancellati.






ORARIO ESTIVO (24 marzo - 4 ottobre)
da martedì a venerdì 9-19
sabato e domenica 10-19.30
Chiuso: lunedì


ORARIO INVERNALE
dal martedì al venerdì 9-18.30
sabato e domenica 9.30-18.30
Chiuso: lunedì




 

Biglietteria


  • intero: € 5
  • ridotto: € 3, disabili, ultra 65 anni cittadini UE
  • gratuito: da 0 a 18 anni non compiuti; accompagnatori disabili
  • gratuito residenti: riservato ai Residenti del Comune di Genova tutte le domeniche




Si raccomanda l'acquisto online (servizio di prevendita euro 1.50)

   Acquista online >


ELENCO PUNTI VENDITA TICKETONE A GENOVA

Acquario di Genova: Area Porto Antico - Ponte degli Spinola (GE) - 16126 Genova
Duemila Grandi Eventi: Via Archimede 28/14 (GE) - 16129 Genova
Genoa Museum and Store: Via al Porto Antico 4 (GE) - 16128 Genova
Media World Genova (c/o C.C. Fiumara): Via Operai (GE) - 16149 Genova
Store XX Settembre - Mondadori: Via XX Settembre 27/R (GE) - 16121 Genova
Tabaccheria 248: Via Pacoret de Saint Bon 1/R (GE) - 16155 Genova
Tabaccheria Tredici Bis di Galli Fabrizio: Piazzale Parenzo 23/R (GE) - 16139 Genova
Clicca qui per trovare quello più vicino: https://bit.ly/puntivenditaTicketone





Intero € 5.00
Ridotto € 3,00 (disabili, ultra 65 anni (cittadini UE), convenzionati e gruppi)
Gratuito (cittadini UE da 0 a 18 anni e la domenica per i residenti nel Comune di Genova, accompagnatori disabili)

Il costo dei biglietti d’ingresso può variare in caso di eventi speciali o mostre temporanee in corso.


Cumulativi Musei di Nervi
- Quattro musei, giornaliero € 10,00
- Due musei, giornaliero € 8,00


Scuole
L’ingresso è gratuito (cittadini UE)
E’ consigliata la prenotazione

Accessibilità, prenotazioni e info utili

Accessibilità: 
Il percorso di visita si sviluppa lungo tre piani espositivi collegati da un ascensore di ridotte dimensioni.

Disabili motori:
Il Museo ha in dotazione di una carrozzina di dimensioni adeguate all’ascensore.
Il percorso espositivo risulta accessibile.
Al piano terra è presente una sala didattica accessibile.
Al secondo piano è presente una postazione multimediale utilizzabile anche da un utente in carrozzina.


Servizi igienici:
Sono accessibili per le persone in carrozzina


Parcheggio:
Chi è in possesso del "Contrassegno Invalidi" (Art. 12 DPR 503/96) può lasciare l’auto: 
- nel parcheggio della Stazione di Nervi che dispone di 130 posti auto e dista 400 mt. dal museo, da percorrere all’interno del parco.                                                                             
- in Via Capolungo, accanto all’entrata del Museo vi sono 2 posti riservati. Per la presenza di un gradino alto 5 cm sul lato destro dei posti auto e la mancanza di un percorso protetto e segnalato, il visitatore in carrozzina dovrà affrontare un breve tratto di strada scendendo sulla carreggiata.



 
Come prenotare: 
Per informazioni e prenotazioni:
Raccolte Frugone

Tel . 010 322396
e-mail: biglietteriafrugone@comune.genova.it


 
Informazioni utili: 
Per gli orari dei MEZZI PUBBLICI clicca qui  

Indirizzo

Via Capolungo, 9, 16167 Genova, Italia

Contatti

Tel. e fax : 010 322396
e-mail: museidinervi@comune.genova.it


Direttore dei Musei di Nervi
Francesca Serrati
e-mail: fserrati@comune.genova.it