Rinchen rilpo (‘pillole preziose’)

Rinchen rilpo (‘pillole preziose’)
Tibet
Situato nella sala: 
Raccolta: Medicine tradizionali dei popoli
Prestiti: 
Preparati complessi, prevalentemente a base di erbe e minerali preziosi, elaborati e purificati ritualmente.
[rossa] Rinchen btso-bKru Dha-shel Chen-mo ("grande prezioso cristallo di luna purificato")
Contiene 50 ingredienti tra cui oro, argento, rame, ottone, bronzo purificati, chiodi di garofano (eugenia caryophyllata), saussurea lappa, noce moscata (myristica fragrans).
Utilizzata per ulcere dello stomaco, infezioni, infiammazioni, malattie del fegato, per purificare il sangue, aiutare la circolazione. Viene assunta recitando il mantra di Bhaiṣajyaguru.

[rosa] Rinchen Byur-dmar 25 ("nobile pillola di corallo")
Contiene 25 ingredienti tra cui corallo, perla, madreperla, lapislazzuli purificati, mirabolano (terminalia chebula), saxifraga pasumensis, aquilaria malaccensis.
Utilizzata per malattie cerebrali, cefalea, irrigidimenti e paralisi di origine nervosa, febbri causate da tossine, astenia. Viene assunta recitando il mantra di Bhaiṣajyaguru e quello di Avalokiteśvara.

[turchese] Rinchen Gyu-rNying 25 ("grande preziosa pillola di antico turchese")
Contiene 25 ingredienti tra cui turchese antico, corallo e perla purificati dalle sostanze tossiche, chiodi di garofano (eugenia caryophyllata), zafferano (crocus sativus), legno di sandalo (santalum album).
Utilizzata per malattie del fegato, cefalea, epistassi, inappetenza.

[blu] Rinchen iChags-ril Chen-mo ("grande preziosa pillola di ferro")
Contiene 40 ingredienti tra cui ferro purificato, mirabolano (terminalia chebula), zafferano (crocus sativus), asphaltum.
Utilizzata per congiuntivite, cataratta, opacità della cornea e per rinforzare il nervo ottico. Viene assunta recitando il mantra di Bhaiṣajyaguru e quello di Avalokiteśvara.