La storia

Il Museo Civico di Storia Naturale di Genova prende vita il 24 aprile 1867, quando il Consiglio Comunale approva all’unanimità la proposta del marchese Giacomo Doria relativa alla sua istituzione. Fondatore, e quindi direttore del Museo per oltre quarant’anni, Giacomo Doria (1840-1913) è iniziato alle Scienze Naturali da padre Armand David, futuro esploratore della Cina e del Tibet, e da Luigi De Negri, esperto tassitermista; tra i molti meriti dell’illustre patrizio genovese si può ricordare la scoperta nel 1858 del primo coleottero cavernicolo italiano. Si tratta di un uomo di grande iniziativa, animato da sincera passione naturalistica, che dedica all’Istituzione la sua preziosa attività di studioso e organizzatore, sostenendola anche con gran parte del suo patrimonio.

>>Per saperne di più


 

  • Giacomo Doria
  • I fondatori