Newsletter • venerdì 22 - giovedì 28 settembre 2017
 

APPUNTAMENTI

venerdì 22 settembre - Galata, Sala degli Armatori - ore 14.00
particolare della Sala ArmatoriIn occasione del Festival Zones Portuaires 2017, la Sala degli Armatori del Galata sarà visitabile gratuitamente con una guida. In collaobrazione con Mu.MA e Associazione Promotori Musei del Mare. Ingresso fino ad esaurimento posti, prenotazione obbligatoria a  http://www.zonesportuaires-genova.net/prenotazione-visite-esplorazioni/

 
sabato 23 e domenica 24 settembre
Giornate Europee del Patrimonio logo delle GEP

Galata Museo del Mare, calata antistante presso la gru portuale - ore 12.00 / 20.00
Il pranzo del Cadraio. Torna la manifestazione di successo dedicata alle bettole naviganti del porto, i cadrai genovesi, che trasportavano cibi
cotti, bibite e vino tra le navi ormeggiate in porto. Un’iniziativa a salvaguardia del patrimonio marittimo ligure, promossa dall’Associazione Culturale Storie di Barche, in collaborazione col Mu.MA.
A bordo dei due gozzi cornigiotti Bianca e Cillo verrà preparato uno
immagine di un cadraio del '900 dei piatti più apprezzati della tradizione locale, la capponata alla ligure accompagnata da vino bianco.
Il ricavato andrà interamente a sostenere progetti e attività dell’Associazione Storie di Barche che, nell’occasione, presenterà le novità; in particolare verrà esposto il mezzo modello del gozzo Maramao, e il progetto relativo.
Per info e prenotazioni: 340 7893160, www.storiedibarche.com

In caso di maltempo l’evento sarà rinviato.

Commenda - ore  17.00 / 19.00
invito alla manifestazioneEsplorazioni,  eventi multimediali di musica elettronica e immagini, con sonorità e proiezioni che dialogano fra le pietre della Commenda. Intervengono gli artisti: Armenia, Valerio Visconti, Khn' Shs, Nos, Gedron, Debaser. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. A cura dell’Associazione Culturale Duplex Ride, in collaborazione con Mu.MA e Cooperativa Solidarietà e Lavoro.
sabato 23 settembre - ore 15.00 / 16.30
Visita di approfondimento per adultiimmagine medievale Riccardo Cuor di leone e il Saladino. Uno scontro di civiltà, per ripercorrere le grandi gesta delle crociate ascoltando le voci dei protagonisti. 1191, Acri è da due lunghi anni cinta d’assedio dalle forze crociate: i musulmani  attendono speranzosi l’aiuto del mitico Saladino mentre i cristiani sperano in un uomo capace di guidarli alla vittoria. Costui sarà il giovane Riccardo Cuor di Leone, re d'Inghilterra. Costo: 5 € a partecipante; prenotazione obbligatoria sino alle ore 17.00 del giorno precedente presso la biglietteria: 010 5573681.

 
sabato 23 settembre - Galata, Galleria delle Esposizioni - ore 15.00 / 17.30
Nell’ambito della mostra Fondali opera Ninfe immaginari di Aglaja e Adriano Penco,  Ventimila righe sotto i mari, ovvero racconti d'autore sul tema del mare. Incontro con Aglaja che farà una visita guidata delle opere esposte e, allo stesso tempo, leggerà e commenterà alcuni racconti suoi e di Enzo Costa (pubblicati su "La Rivista Intelligente"), e di altri autori celebri che hanno trattato il tema del mare.
Info: aglaja.g@gmail.com  - adriano@adrianopenco.com

 
 
da giovedì 28 settembre a domenica 1 ottobre – Galata, Atrio – ore 10.00 / 19.30
Campagna di sensibilizzazione 2017 della Fondazione Telethon: informazioni al pubblico sulle finalità e i progetti, i risultati raggiunti, i programmi futuri e come poter diventare eventualmente sostenitore attraverso i soli canali ufficiali preposti. 

logo Telethon

 

MOSTRE TEMPORANEE

Galata Museo del Mare

Fino al 15 ottobre, Galleria delle Esposizioni
Charlot

Fondali immaginari.
Viaggio negli abissi tra realtà e sogno

di Aglaja e Adriano Penco

L’esposizione è l’esito finale di un progetto artistico-fotografico nato dall’idea di reinterpretare le foto subacquee di Adriano Penco attraverso la fantasia onirico-surreale del disegno digitale di Aglaja. Il risultato sono 29 quadri, ciascuno affiancato dalla fotografia che l’ha ispirato. Immagini della vita sottomarina, pesci, coralli, anemoni, stelle marine, tartarughe si trasformano in quadri surreali, a volte ironici, a volte poetici, nati da una grande creatività.


Fino al 16 ottobre, Saletta dell'Arte
opera Angelo di latta
 Il fuoco sull'acqua
di Francesca Ricciardi e Mattia Perdomi

Una mostra fotografica di  20 opere, nata da un cortocircuito avvenuto nel 2015 che  provocò un incendio e distrusse interamente la casa di Mattia Perdomi. La sua reazione fu quantomeno insolita: non si perse d'animo, raccolse le poche cose ancora riconoscibili e, coinvolgendo l'amica fotografa Francesca Ricciardi, realizzò con lei un progetto artistico d'ispirazione per chiunque subisca una perdita, piccola o grande che sia.
 

Museoteatro della Commenda

dal 21 settembre al 21 ottobre, 2° piano
Lindsay Kemp ritratto da Barontini
Mostra fotografica di Claudio Barontini

40 scatti in bianco e nero raccontano la quotidianità di grandi celebrità, con il commento di Luciano Caprile.
Ritratti di Patti Smith, Lou Reed, Lindsay Kemp, Vivienne Westwood, Mario Monicelli, Vittorio Gassman, Sofia Loren, Pietro Cascella, Roberto Cavalli, Clara Agnelli, Franco Zeffirelli, Carlo d’Inghilterra e di altri personaggi incontrati dal fotografo. Grandi nomi, certo, ma anche gradi fotografie. Claudio Barontini, livornese,
ha iniziato a fotografare negli anni ‘70, mentre suonava nell’orchestra della cantante Milva. Nel 1990 è diventato fotografo professionista e da allora innumerevoli sono le pubblicazioni e le partecipazioni alle mostre. In collaborazione con Mu.MA, Cooperativa Solidarietà e Lavoro, Grand Hotel Portovenere, Masons's Forte dei Marmi, Fotoservice Easy Print.


INFO
Galata Museo del Mare
Museoteatro della Commenda

Museo Navale di Pegli


Newsletter a cura di
Luisa Dufour - ldufour@muma.genova.it
 
Marina Mannucci -
mmannucci@muma.genova.it