ven. 21 - gio. 27 settembre 2018

Newsletter • venerdì 21 - giovedì 27 settembre 2018
 

IN EVIDENZA 

             

locandina della manifestazione

sabato 22 e domenica 23 settembre
Giornate Europee del Patrimonio
, promosse dal Ministero per i Beni Culturali e il Turismo (MIBACT). Programmazione musei Mu.MA:

Lanterna 
Lanterna di Genova
sabato 22 settembre - ore 15.30

Visita guidata letteraria Il suo sguardo era troppo piccolo per contenere il mare, lungo la passeggiata e il parco  alternata da letture di brani e poesie sul tema del mare.
Costo  € 10 a bambino a partire dai 6 anni; € 6 fino ai 6 anni; € 4,00 adulti. Partenza dalle scale mobili del terminal Traghetti. Posti limitati, prenotazione obbligatoria laboratori@lanternadigenova.it  - tel. 347 9759544
.
domenica 23 settembre - Lanterna - ore 15.00
We love LANTERNA! Happy birthday LANTERNA! Visita alla Lanterna, alla passeggiata sulle banchine del porto commerciale, al  suggestivo museo con la terrazza panoramica. Evento gratuito, max 50 persone fino a esaurimento posti. Info: 335 6063687 e 010 4076583.


Commenda
sabato 22 settembre – ore 16.00
Giornata Europea del Patrimonio dedicata Genova a Commenda
Incontro Genova, Itinerari e legami storici tra musica e poesia,  a cura della poeta e scrittrice Anna Maria Campello. Racconti, poesie, musiche e curiosità, con la straordinaria partecipazione della Filarmonica Sestrese, personalità istituzionali ed artistiche, tra cui Angelino Satta virtuoso di armonica cromatica e Ruggero Licata Caruso, maestro di chitarra. Benvenuto di Maurizio Daccà, consigliere Mu.MA.  Interverranno con costumi d’epoca il Gruppo Storico Sextum  ed i Balestrieri del Mandraccio, Jérôme-Luc Muniglia de’ Giustiniani; Isabelle Kergoat e Michel Paquier;  Marisa Bressanin, Andrei-Dan Dalmazio, Marco Delpino, Roberto Edgardo,  Mario Menini, Laura Monferdini, Milena Romagnoli.

Galata
sabato 22 settembre - Galleria delle Esposizioni - ore 16.30
Mostra sulle Colonie di  Daniele Libero Campi Martinucci al Galata Museo del Mare
Visita guidata alla mostra Al mare e ai monti: colonie per l’infanzia in Liguria con l’autore Daniele Libero Campi Martucci. Un viaggio tra una delle realtà più conosciute nel secolo scorso: le colonie per i bambini.



    



ALTRI APPUNTAMENTI

dal 20 al 25 settembre - Lanterna - ingresso a pagamento
Lanterna di genova
In concomitanza col Salone Nautico di Genova si svolgeranno le visite guidate Ti porto alla lanterna, su prenotazione. Partenza  dal Porto Antico, dalle memorie di moli, magazzini, facchini e mercanti, fino al Museo della  Lanterna con la sua terrazza panoramica. Info e prenotazione (obbligatoria): tour@lanternadigenova.it ; cell.  335 6063687; tel. 010 4076583.


Tutti gli eventi sono a ingresso libero, salvo quando diversamente specificato.


SEGNALIAMO ANCHE

Dal 20 al 25 settembre
logo Salone NauticoIn occasione del Salone Nautico i musei del Mu.MA propongono biglietti scontati, dietro presentazione del biglietto/tessera del Salone.
Galata Museo del Mare: sconto di 5 € sul biglietto intero (13 €), senza sommergibile.
Museoteatro della Commenda: biglietto  a € 1.
Museo Navale di Pegli: biglietto  a € 1.
Lanterna: sconto di 1 € sul biglietto intero (5 € anziché 6 €). 

 
IN ARRIVO

venerdì 28 settembre - Commenda - ore 17.00
opera in mostraInaugurazione della mostra Ciao Italia ! Un secolo di immigrazione e di cultura italiana in Francia, a cura di Dominique Paini, commissario generale e teorico del cinema;  Stéphane Mourlane, storico; Isabelle Renard, storica dell’arte. 


sabato 29 settembre - Lanterna - ore 17.30Xanta Battaglia
Inaugurazione della mostra personale di Xante Battaglia, a cura di Mario Fantaccione, in collaborazione con gli Amici della Lanterna e la Fondazione Labò.
 

MOSTRE TEMPORANEE

Galata Museo del Mare

Fino al 29 settembre, Saletta dell'Arte
opera di Giorgia Profeta

Mostra collettiva
Sensazioni dalla Liguria

Oltre 30 gli artisti, alcuni affermati altri emergenti che, con le loro opere, ci faranno ritrovare luoghi, scorci, mare, barche, fondali marini interpretati con maestria e immaginazione: Laura Gelli, Adriano Penco, Mariella Relini, Cristina Po, Giulio Manuzio, Tony Favre, Elena Castagnola, Ornella Gario, Mariella Tissone, Cristina Mantisi, G.B. Menegon, Paola Tomassini, M.Grazia Minetti, Teresa Romanello, Giorgio Springhetti, Rossana Chiappori, Elsa Ventura Migliorini, Mattia Baraldi, Elda Gavelli, Lilia Viriglio, Stefania Zambelli, Bruno Brunasco, Luca Zogno, Elisabetta Castello, Antonella Scarsi, Adriana Podestà, Lidia Cucciniello, Giorgia Profeta. A cura dell’Associazione LA TELA.


Fino al 14 ottobre,
Galleria delle Esposizioni
Colonia Fara, immagine di Daniele Libero Campi Martucci

Al mare e ai monti: colonie per l'infanzia in Liguria
di Daniele Libero Campi Martucci

Una mostra molto particolare, che rientra in un progetto volto a riscoprire e mappare le colonie climatiche in Liguria, al fine di rivalutarne il ruolo avuto nella tutela della salute dell’infanzia, fenomeno che ha segnato oltre 150 anni di storia italiana. Articolata in 40 foto artistiche e documenti originali d’epoca, l’esposizione ne ripercorre l’evoluzione dagli ospizi marini ottocenteschi alle grandi colonie fasciste, dal secondo dopoguerra agli anni ’80.
Daniele Libero Campi Martucci, genovese, ha esposto in diverse mostre personali e  collettive in ambito nazionale e internazionale. L’interesse per la ricerca storica, oltre che per la fotografia, lo ha condotto in questi anni ad affiancare all’espressione artistica un’ampia indagine sul territorio.


Museoteatro della Commenda

       Fino al 17 ottobre
 opera di Bruno Donzelli

Da Donzelli a Donzelli. Opere dal 1998 al 2018

Oltre venti dipinti realizzati da Bruno Donzelli negli ultimi vent’anni: opere ironiche dai colori brillanti sulle avanguardie storiche della storia dell’arte del Novecento. Esposizione accompagnata da catalogo e antologia critica con note di Dorfles, Crispolti, Menna, Lemaire, Caramel, Beringheli, Battarra, Lambertini, Finizio, Sanesi, Apa, Janus, Carboni, Trimarco, Cerritelli, Caprile, Trione, Vivaldi ed altri.
Curatela di Luciano Caprile.     


Museo Navale di Pegli

Fino al 2 ottobre
opera della mostra Sulle onde

Luigi Esposito: la realtà del sentimento

Una raffinata tecnica pittorica, trenta oli  tra paesaggi campani, scorci liguri, ritratti e nature morte. L’artista  classe 1924 nato a Napoli, vive da tanti anni a Pegli, si è diplomato all’Accademia di Belle Arti e vanta un lungo curriculum di mostre e di importanti riconoscimenti. Esposizione con il patrocino del Comune di Genova, organizzata dal Mu.MA con il sostegno dell’Associazione Promotori Musei del Mare e della Navigazione, in collaborazione con il Cup. 
A cura di Luciano Caprile.