Servizi didattici

Un museo moderno nei chiostri ristrutturati di un antico convento medioevale nel cuore della città vecchia. Spazi ariosi e pieni di luce per raccontare storia, scultura e architettura a Genova tra X e XVIII secolo. Accanto alle opere dei Gagini, di Parodi, Piola e Castello spiccano la Margherita di Brabante di Giovanni Pisano e la Madonna col Bambino di Pierre Puget.


percorsi e laboratori a cura dei Servizi Educativi e Didattici del Settore Musei e Associazione Culturale Après la nuit

Buon fresco
Approfondimento sulla tecnica e sui metodi di restauro dell’affresco. Si sperimentano spolvero, preparazione del fondo, stesura dei pigmenti.

Secondo ciclo della scuola primaria e secondaria di I grado


Il gioco delle pietre
Un gioco di scoperta per imparare a riconoscere i materiali lapidei usati in scultura e in architettura e le tecniche di lavorazione. Si gioca alle costruzioni con moduli in pietra.

Scuola infanzia, primaria e secondaria di I grado


Bestiario immaginario
Dopo un breve percorso tra le sculture del museo, si foggiano e decorano forme semplici, per un bestiario fantastico assemblando trafilati in argilla.

Scuola infanzia, primaria e secondaria di I grado


La voce di Pietra
Pietra, personaggio dalle diverse forme, colori, caratteristiche è protagonista di un racconto sonoro. Nel laboratorio si sperimentano e si compongono sonorità capaci di raccontare le origini e la materia.
A cura di Echo Art

Scuola infanzia, primaria e secondaria di I e II grado


La famiglia multietnica delle percussioni
Tamburi a cornice, sonagli, darabuka... e molto altro. I colori e le geometrie degli azulejos esposti in museo evocano l’incontro tra Oriente e Occidente. Con gli strumenti e semplici esercizi musicali, si scoprono storie, racconti, provenienze, sonorità della tradizione mediterranea.

Scuola infanzia, primaria e secondaria di I e II grado


Da Strada Nuova a Sant’Agostino e ritorno
Un percorso "itinerante" sulle vicende del monumento funebre di Margherita di Brabante e sull’antica Chiesa di San Francesco di Castelletto, con possibilità di laboratorio.

Secondo ciclo scuola primaria, scuola secondaria di I e II grado


Informazioni/Prenotazioni/Costi

tel. 010 5574748 - fax 010 5574752
e-mail: prenotazionimusei@comune.genova.it




percorsi e laboratori a cura Zoe Gestione Servizi Culturali e Società Cooperativa Culture

Non solo museo: alla scoperta dell’antico complesso conventuale
(a partire da gennaio 2017)
Un percorso per risalire alle origini dell’edificio che oggi ospita il Museo di Sant’Agostino. L’antica chiesa, il chiostro triangolare e quello quadrangolare saranno gli evidenti indizi per intraprendere questo percorso di scoperta, per comprendere le fasi della trasformazione del complesso e il ruolo giocato dai mutamenti storici.

Scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I e II grado


Frammenti di quotidianità
Un percorso per comprendere come si viveva tra Medioevo e Rinascimento. Le opere del museo, dalle ceramiche agli arredi, dai rilievi alle sculture, saranno inesauribili fonti di informazioni per calarsi in una quotidianità lontana nel tempo.

Scuola primaria e secondaria di I e II grado


Ogni cosa al suo posto: indagine su una città scomparsa
Le opere esposte in museo, provenienti da edifici che non esistono più e da luoghi che hanno subito numerose modifiche, narreranno la storia di una città il cui aspetto è profondamente mutato nel tempo.

Scuola secondaria di I e II grado


In visita al museo
Visite guidate generali o su argomenti da concordare con gli insegnanti all’interno del Museo di Sant’Agostino

Attraversando la storia: avventuroso viaggio nel Medioevo
Un percorso attraverso il Medioevo. I partecipanti potranno esplorare il bosco fantastico evocato dai motivi vegetali dei marmi conservati nel museo, inoltrarsi sulle mura del Barbarossa e conquistare le Torri di Porta Soprana. L’itinerario si concluderà a Casa Colombo, per raccontare il tramonto di un’epoca e l’arrivo di tempi nuovi.

Scuola primaria e secondaria di I e II grado


Informazioni/Prenotazioni/Costi

tel. 389 9464044
e-mail: segreteria@zoecoop.it