Servizi didattici

Il museo, situato nella casa natale di Giuseppe Mazzini, conserva ed espone un ricco patrimonio storico e artistico  attraverso il quale è possibile ripercorrere le vicende storiche che hanno condotto all’unificazione nazionale, dalla rivolta antiaustriaca di Genova nel 1746 al primo conflitto mondiale.

Percorsi

Giuseppe Mazzini, tra Genova e l'Europa

La vita e il pensiero di Giuseppe Mazzini, dall’infanzia alle prime esperienze cospirative, (Carboneria, Giovine Italia) ai lunghi anni di esilio tra Francia, Svizzera e Inghilterra.

Giuseppe Garibaldi e le “Camicie Rosse”
L’epopea garibaldina, ripercorsa attraverso le testimonianze esposte nella sezione dedicata all’impresa dei Mille è resa suggestiva da un’ambientazione scenografica con le armi e le uniformi delle Camicie Rosse e dei Carabinieri Genovesi.

Genova città dell'Inno nazionale.
Storia e significato dell'Inno di Mameli e Novaro
Il Museo conserva la prima stesura autografa del Canto degli Italiani, noto come “Fratelli d'Italia”. Scritto nell’autunno del 1847 da Goffredo Mameli e musicato da Michele Novaro, risuonò per la prima volta a Genova nel corso della prima grande manifestazione pubblica del Risorgimento. Dal 1946 è Inno nazionale italiano.

Scuola secondaria di I e II grado


mostre e approfondimenti

Il primo conflitto mondiale nelle collezioni dell’Istituto Mazziniano Museo del Risorgimento
La “Grande Guerra” rivisitata attraverso le raccolte iconografiche e documentarie: disegni, dipinti, manifesti documenti e cimeli.

La storia del Tricolore
Origini e storia, dal primo vessillo bianco, rosso e verde a bande orizzontali, adottato in età napoleonica dalla Repubblica Cispadana (1797), al tricolore della Giovine Italia, sventolato per la prima volta a Genova il 10 dicembre del 1847, alla bandiera della Repubblica Italiana.

Scuola secondaria di I e II grado

Informazioni / Prenotazioni / Costi:
tel. 010 5576430 
referente per la didattica: Liliana Bertuzzi: lbertuzzi@comune.genova.it