Servizi didattici

Un unico percorso unisce tre palazzi-museo appartenenti al Sistema dei Rolli, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Dipinti dei massimi artisti italiani (Veronese, Filippino Lippi, Caravaggio, Guido Reni, Guercino, Cambiaso, Strozzi) ed europei (Gerard David, Memling, Rubens, Van Dyck, Zurbaran, Murillo), collezioni di tessuti, ceramiche, mobili, oggetti d’arredo, accolti in ambienti di straordinaria qualità decorativa, narrano storia e storie di personaggi, artisti, committenti, famiglie, affari, finanza e cultura. Una cortina di giardini pensili e terrazze scopre inediti punti di vista sulla città.


PERCORSI E LABORATORI

La bottega del pittore
In relazione a uno specifico percorso tematico di lettura delle tecniche attraverso le opere del museo, lo spazio scenografico della bottega offre spunto per conoscere segreti, “trucchi” e alchimie delle tecniche artistiche.

Scuola primaria e secondaria di I e II grado


Da Rubens alla taglia 38
Un percorso dedicato ai cambiamenti della moda e del gusto, condotto fra le opere dei musei e le collezioni tessili, con un occhio all’evoluzione dei canoni di bellezza femminile e ai corsi e ricorsi della storia e delle mode.

Scuola secondaria di I e II grado

Il cibo e la tavola
L’allattamento, lo svezzamento, la simbologia di alcuni alimenti, lo stare a tavola come fatto sociale sono alcuni degli argomenti trattati a partire dalle opere dei musei.

Scuola infanzia, primaria e secondaria di I grado


Il museo in musica
Strumenti musicali, spartiti, musicisti, allegorie, suggestioni sonore per un percorso di conoscenza accompagnato, in contrappunto, da musiche antiche eseguite dal vivo su copie di strumenti originali del tempo dei Palazzi dei Rolli.

In collaborazione con Accademia degli Imperfetti e Associazione Culturale Après la nuit.

Scuola primaria e secondaria di I e II grado


Nature morte... vive
I simboli delle nature morte svelano i loro significati attraverso un percorso e una sorprendente animazione.

Scuola primaria e secondaria di I grado


Genova vista dal museo
Un itinerario per leggere storia dei palazzi, architetture e spazi aperti, attraverso l’osservazione della città di oggi, le parole dei viaggiatori di un tempo e l’esame dei mutamenti urbani riscontrabili nella documentazione fotografica e topografica antica.
Punti di vista inaspettati sulla città e su Strada Nuova avviano un laboratorio dedicato all’immagine di Genova fra architetture antiche e  contemporanee.

Secondo ciclo scuola primaria e secondaria di I e II grado

Alternanza Scuola/Lavoro
Progetti specifici possono essere concordati con i Servizi Educativi e Didattici dei Musei per l’accoglienza di classi durante tutto l’anno scolastico e nel mese di giugno.
L'attività svolta potrà rientrare nel percorso di avvicinamento agli eventi de "la Storia in Piazza" sul tema "Raccontare la storia".

Scuola secondaria di II grado


In collaborazione con Servizi Educativi e Culturali di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura

PERCORSI E LABORATORI

Storie di botteghe
La suggestiva scenografia della bottega del pittore a Palazzo Bianco, custode dei segreti del maestro pittore e delle sue ricette, offre lo spunto per mettere a confronto due artisti di grande bravura, fama internazionale e genialità: Michelangelo, ospitato da marzo negli appartamenti dogali di Palazzo Ducale, e Anton Van Dyck che, con la sua abilità, rese immortale la nobiltà genovese dell’epoca.

Scuola INFANZIA, primaria e secondaria di I e II grado

Sguardi d’arte
Le storie degli affreschi, i personaggi dei dipinti, gli abiti delle collezioni tessili e il dialogo tra l’architettura dei nobili palazzi di Strada Nuova con i tetti della città in continua trasformazione, sono lo spunto per percorsi e atelier grafico-pittorici.

Scuola INFANZIA, primaria e secondaria di I e II grado


Le attività hanno una durata media di 2 h

Informazioni/Prenotazioni/Costi

tel. 010 5574748 - fax 010 5574752
e-mail: servizieducativimusei@comune.genova.it

Attività didattiche a cura dei Servizi Educativi e Didattici del Settore Musei