>> Musei del Centro >> Castello D’Albertis - Museo delle Culture del Mondo >> servizi
prev

Servizi didattici

Le attività hanno una durata media di 2 h e possono essere articolate in uno o più incontri.
Itinerari guidati, graduati a seconda dell’età e sviluppabili in laboratori creativi e di ricerca bibliografica e d’archivio, sostenuti da videoproiezioni e multimedialità. Specificità del museo è la possibilità di incontrare occasionalmente cittadini dalle comunità straniere genovesi e di approfondire la conoscenza dei popoli e delle culture indigene di Africa, Asia, Americhe e Oceania.
Gli insegnanti possono richiedere programmazioni mirate all’inserimento delle attività nei POF.

percorsi tematici e laboratori

Viaggi

L’esortazione rivolta ai giovani dal Capitano a viaggiare, rincorrendo il sole “senza aspettare l’età della prudenza forzata….” viene raccolta attraverso proposte di attività capaci di sollecitare diversi modi di intendere e vivere il viaggio.

In viaggio al Castello
La visita alla dimora del Capitano, l’incontro con le sue collezioni, l’approfondimento delle culture si configurano come un viaggio nel tempo e nello spazio da “fermare” in un originale taccuino.
Scuola secondaria di I e di II grado

In viaggio con le fiabe
I luoghi esplorati dal Capitano d’Albertis sono spunto per narrare fiabe, meravigiosa rappresentazione della cultura dei popoli.
Scuola infanzia e primaria

Scrittori di viaggio… si diventa
I viaggi del Capitano, fra imprevisti e sorprese, narrati nei Diari, avviano un laboratorio di scrittura creativa per raccontare viaggi reali o immaginari, valorizzando la dimensione dell’incontro con l’altro. Anche gli oggetti raccontano storie, fanno conoscere abitudini, usi e costumi.
Il laboratorio propone la ricerca e la rappresentazione grafica di oggetti, la loro classificazione secondo aree geografiche, materiali e tecniche di lavorazione, e la creazione di una storia di viaggio.
Secondo ciclo scuola primaria e secondaria di I grado

Al di là del finestrino e ritorno
Con passaporto, valigia e dizionario si ripercorre un viaggio nel “posto giusto”, il Burundi.
Colori, emozioni, odori, paure e voci rivivono nei diari di due giovani partite per accogliere e condividere... senza maschere.
Scuola primaria

In Nuova Guinea, ciò che vidi e ciò che feci (1872-1878)
La figura di Luigi Maria d’Albertis, cugino del Capitano, cacciatore e raccoglitore di collezioni etnografiche e naturalistiche fra Australia e Nuova Guinea, raccontata in modo avvincente e attuale attraverso una docu-fiction prodotta dalla Televisione pubblica olandese, in cui i protagonisti cercano tracce e prove di un viaggio al limite della sopravvivenza.
Scuola secondaria di I e II grado

Musica nutriente
Laboratori, concerti e incontri dedicati ai diversi aspetti nutrizionali e terapeutici che il suono e la musica hanno intrinsechi, con proposte di menù a base di strumenti e voci delle diverse culture.
A cura di Echo Art (disponibilità nei mesi di marzo e aprile)
Scuola infanzia, primaria e secondaria di I e II grado

Parole e sassi
La storia di Antigone in un raccontolaboratorio per le nuove generazioni
Antigone, antica vicenda di fratelli e sorelle, è stata narrata nei secoli a partire dalla tragedia scritta da Sofocle nel 440 a.C.
Ora, diciotto attrici, ognuna nella propria regione, solo con un piccolo patrimonio di sassi, la raccontano alle nuove generazioni, che a loro volta la racconteranno ad altri.
A cura del Collettivo Progetto Antigone
Secondo ciclo scuola primaria e secondaria di I grado

mostre e percorsi

Saktilila
19 dicembre 2014 — 1 marzo 2015
L’arte della creazione nella pittura indiana mithila

Il sapere nelle mani
L’arte come strumento di emancipazione sociale e fonte della conoscenza

L’energia del femminile
Il gioioso esercizio della spontaneità nell’arte della creazione

L’armonia dell’universo

Il linguaggio dei simboli
A cura del CELSO Istituto di Studi Orientali da Cina, India, Tibet e Mondo Araboislamico

Medicine tradizionali dei popoli

Dalla percezione alla rappresentazione del corpo. Culture, conoscenza, incontri, confronti, contaminazioni. Alla scoperta della Sezione Permanente dedicata all’esplorazione della filosofia, della storia, dei principi, della fisiologia e delle tecniche delle medicine tradizionali dei popoli
A cura del CELSO Istituto di Studi Orientali da Cina, India, Tibet e Mondo Araboislamico

Viaggi della memoria
Gli aspetti perduti della medicina tradizionale,Ãle cure a base naturale, costruzione di racconti fantastici...
Scuola primaria e secondaria di I grado

Erbario universale
Alla scoperta delle piante offiinali delle diverse medicine tradizionali: racconti, rappresentazioni, coltivazione, scambi e contaminazioni tra le culture.
Scuola primaria e secondaria di I e di II grado

Corpi immaginari
Esperienza percettiva ed immaginativa in forma grafica nella costruzione di “mappe” del proprio corpo, partendo dai dipinti cinesi, indiani, arabi e tibetani esposti in mostra.
Scuola secondaria di I e di II grado

Mandala
La rappresentazione dell’universo, il viaggio della conoscenza, il disegno del mondo, la percezione del corpo. Dai mandala tibetani all’elaborazione e realizzazione del proprio “mandala” fantastico.
Scuola primaria e secondaria di I e di II grado

Percorsi e visite guidate
Scuola primaria e secondaria di I e di II grado

Informazioni / Prenotazioni / Costi: tel. 010 5574748 - fax 010 5574752
e-mail: prenotazionimusei@comune.genova.it

Attività didattiche a cura di Servizi Educativi e Didattici del Settore Musei in collaborazione con Celso e Echo Art.

PDF - 2.1 Mb
IMPARARTE 2014-2015