Sguardi sul Tirreno. Percorsi nella fotografia tra Ottocento e Novecento

Castello D'Albertis Museo delle Culture del Mondo

Indirizzo:

Castello D'Albertis - Corso Dogali, 18

 

 

 

Ilaria Cavo, Assessore alle Politiche socio sanitarie e Terzo Settore, Politiche giovanili, Scuola, Università e Formazione, Cultura e Spettacolo della Regione Liguria e Barbara Grosso, Assessore alle Politiche Culturali, Politiche dell’Istruzione, Politiche per i Giovani del Comune di Genova  invitano alla presentazione del volume: 

Sguardi sul Tirreno. Percorsi nella fotografia tra Ottocento e Novecento,

a cura di Agnese Ghezzi, Sagep Editori.

Il volume è realizzato da Regione Liguria, nell’ambito del progetto GRiTAccess (Grande Itinerario Tirrenico Accessibile) e finanziato dal programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020. 

sono presenti:

Agnese Ghezzi, curatrice del volume e ricercatrice postdoc presso la Scuola IMT Alti Studi Lucca

Gian Luca Spirito, Regione Liguria, Settore Cultura e Spettacolo, responsabile progetto GRiTAccess

Pierangelo Campodonico, Direttore Istituzione Mu.MA Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni.

Maria Camilla De Palma, responsabile Castello D’Albertis Museo delle culture del mondo

Andreana Serra, Direttore del Centro di Documentazione per la Storia, l'Arte e l'Immagine di Genova  DOCSAI

Il volume analizza la rappresentazione fotografica del paesaggio tirrenico a cavallo tra Ottocento e Novecento attraverso cinque collezioni fotografiche conservate nei territori coinvolti dal progetto europeo GRiTAccess: Corsica, Provenza-Alpi-Costa Azzurra, Sardegna, Toscana, Liguria. Coerenti dal punto di vista cronologico, i cinque fondi differiscono per caratteristiche e stili e possono quindi essere utilizzati come lenti per mettere a fuoco diversi approcci nella rappresentazione dello spazio tirrenico, intersecando una varietà di figure ed esperienze. A partire dalle immagini scattate dal viaggiatore e fotografo amatoriale Enrico Alberto D'Albertis (1846-1932) in Liguria e non solo, l'analisi prosegue attraverso la Corsica immortalata da Tito de Caraffa (1858-1936), viene poi affrontata la sperimentazione fotografica condotta all'Isola d'Elba da Giorgio Roster (1843-1927), ci si sofferma quindi sulle cartoline sarde della collezione Pio Colombini (1865-1935), per finire con la fotografia turistica di Jean Gilletta (1856-1933) in Costa Azzurra. Il libro permette di diffondere un’immagine storica dei luoghi e di valorizzare le collezioni fotografiche, portando all’attenzione del lettore spazi e sguardi del passato, oggetti storici non neutrali da analizzare e contestualizzare.
Il progetto GRiTAccess, finanziato dal Programma Interreg Italia–Francia Marittimo 2014-2020, è il frutto della collaborazione di 14 partner, tra cui Regione Liguria e Camera di Commercio di Genova, appartenenti alle 5 regioni con il coordinamento della Collectivité Territoriale de Corse. Oltre alla realizzazione di interventi per il miglioramento dell’accessibilità fisica e culturale in numerose strutture culturali delle regioni interessate, si propone di organizzare una modalità innovativa di governance e di contribuire alla diffusione, al trasferimento e alla fruibilità della cultura, mettendo a sistema lo straordinario patrimonio culturale ed identitario del vasto territorio transfrontaliero attraverso un “Grande Itinerario Tirrenico Accessibile” e diversi percorsi ed itinerari locali.
 
A seguire è possibile visitare (a prezzo ridotto) la mostra in corso “Colazione a Melbourne e pranzo a Yokohama. L’albo di viaggio di E.A. D’Albertis e le fotografie australiane di J.W. Lindt” che ospita, tra le altre cose, immagini scattate dal Cap. d’Albertis durante i suoi giri del mondo.
 
In ottemperanza alla normativa vigente ricordiamo che l’accesso all’evento è possibile con l’esibizione di Super Green Pass e l’uso della mascherina Ffp2.

sono presenti:

Agnese Ghezzi, curatrice del volume e ricercatrice postdoc presso la Scuola IMT Alti Studi Lucca

Gian Luca Spirito, Regione Liguria, Settore Cultura e Spettacolo, responsabile progetto GRiTAccess

Pierangelo Campodonico, Direttore Istituzione Mu.MA Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni.

Maria Camilla De Palma, responsabile Castello D’Albertis Museo delle culture del mondo

Andreana Serra, Direttore del Centro di Documentazione per la Storia, l'Arte e l'Immagine di Genova  DOCSAI