Mostre ed Eventi

Tutti gli eventi

06 Giugno 2024

27 Giugno 2024

12 Giugno 2024

14 Luglio 2024

18 Aprile 2024

28 Luglio 2024

24 Marzo 2024

25 Agosto 2024

23 Maggio 2024

12 Settembre 2024

16 Giugno 2024

15 Settembre 2024

18 Maggio 2024

29 Settembre 2024

11 Novembre 2023

30 Settembre 2024

11 Novembre 2023

30 Settembre 2024

12 Aprile 2024

31 Dicembre 2024

12 Aprile 2024

31 Dicembre 2024

05 Aprile 2024

31 Dicembre 2024

01 Maggio 2024

31 Dicembre 2024

17 Febbraio 2024

31 Dicembre 2024

27 Giugno 2024

27 Giugno 2024

27 Giugno 2024

27 Giugno 2024

04 Luglio 2024

04 Luglio 2024

29 Giugno 2024

28 Luglio 2024

Living through paint(ing) - Part II

Il Museo d'Arte Contemporanea di Villa Croce e il Museo d'Arte Orientale E. Chiossone di Genova, sono lieti di presentare Living through paint(ing) - Part IIuna mostra di nuovi dipinti e lavori su carta di Richard Gorman. La mostra, realizzata in collaborazione con la Hugh Lane Gallery di Dublino, intende approfondire l'interazione tra colore e forma nei suoi lavori. Con questo nuovo corpo di opere Richard Gorman trasforma i suoi dipinti in un'arte spaziale, fatta di contorni, frammentazioni e sovrapposizioni, creando l'illusione di uno spazio che prende costantemente forma e si anima attraverso il colore.

Le campiture di colore di Gorman si spostano e mutano da un'opera all'altra in stretta correlazione con lo spazio espositivo del Museo di Villa Croce. Parallelamente, un'installazione di opere di carta giapponese fatte a mano apre un dialogo con la collezione permanente del Museo E. Chiossone, accompagnata da un video di presentazione sulla sua pratica artistica e il legame con la tradizione giapponese della fabbricazione della carta.

Le mostre sono gentilmente supportate dal Culture Ireland, Ambasciata Irlandese in Italia e con il patrocinio del Consolato Generale del Giappone a Milano e il supporto della Kerlin Gallery di Dublino.

 

Questa l'articolazione delle esposizioni e delle inaugurazioni nei due Musei: 

Museo d'Arte Contemporanea di Villa Croce

Via Jacopo Ruffini 3 - 16128 Genova, Italia

26 gennaio - 28 aprile 2024 - esposizione - Orari di apertura: da martedì a  domenica 11.00 - 17.00

Giovedì 25 gennaio  Ricevimento ore 18.00-20.00

www.museidigenova.it/it/museo-darte-contemporanea-di-villa-croce

Inaugurazione della mostra in presenza della curatrice Valeria Ceregini, della direttrice del Museo Francesca Serrati e della Responsabile Affari Culturali dell’Ambasciata d’Irlanda a Roma Arianna Whelan.

Il servizio catering è fornito da Verdurine, gastronomia naturale (www.verdurinegenova.com/)

 

Museo d'Arte Orientale E. Chiossone

Piazzale Giuseppe Mazzini 4 - 16122 Genova, Italia

2 febbraio - 31 marzo 2024 - esposizione - Orari di apertura: da martedì a venerdì  9.00 - 18.30, sabato e  domenica 9.30 - 18.30

Giovedì 1 febbraio Ricevimento ore 16-18

www.museidigenova.it/it/museo-darte-orientale-e-chiossone

Inaugurazione della mostra in presenza della curatrice Valeria Ceregini, della direttrice del Museo Aurora Canepari e del Console Generale del Giappone a Milano Toshiaki Kobayashi.

In occasione della mostra congiunta Living through paint(ing). Richard Gorman è prevista una riduzione reciproca dei biglietti tra i due musei coinvoltiI possessori di un biglietto del Museo Chiossone hanno diritto al biglietto ridotto al Museo di Villa Croce e viceversa.

 

Richard Gorman (nato nel 1946 a Dublino) vive e lavora a Dalkey, Dublino (Irlanda). L'approccio di Gorman alla pittura si ispira ai luoghi che ha visitato e da cui è stato influenzato fra cui Milano, dove ha vissuto saltuariamente per molti anni, e il Giappone, patria della fabbrica di carta a conduzione familiare che ha visitato per oltre 30 anni per produrre la sua carta kozo washi fatta a mano. Le opere di Richard Gorman sono state esposte al Drawing Centre di New York, al Berkeley Art Museum in California, al Barbican Centre di Londra, al Koriyama City Museum of Art, alla Mitaka City Gallery of Art e all'Ashikaga City Museum of Art in Giappone, al MAC di Belfast, all'Irish Museum of Modern Art e alla Douglas Hyde Gallery di Dublino. Tra le mostre personali più recenti ricordiamo Living through Paint(ing), The Hugh Lane Gallery, Dublino (2023); Kerlin Gallery, Dublino (2020); Chigasaki Museum, Giappone (2019); Limerick City Gallery of Art, Irlanda (2017); Castletown House, Co. Kildare, Irlanda (2016). Le opere di Gorman sono presenti nelle collezioni dell'Irish Museum of Modern Art, Dublino; National Gallery of Ireland, Dublino; Crawford Art Gallery, Cork; Josef and Anni Albers Foundation; Koriyama City Museum of Art, Giappone; Centre of Contemporary Graphic Art, Fukishima, Giappone e New York Public Library. (www.kerlingallery.com/artists/richard-gorman)

Valeria Ceregini è  storica dell'arte e curatrice di arti visive di origine italo-irlandese con una pratica internazionale. Con oltre 10 anni di esperienza curatoriale, attualmente si occupa di sostenere gli artisti, creare progetti socioculturali e mediare con le istituzioni. È impegnata nel tutoraggio e nel sostegno degli artisti, nella creazione di progetti socioculturali e nella mediazione con le istituzioni per offrire la migliore esperienza espositiva ai visitatori attraverso un outreach avvincente. Laureata in Semiotica con un Master in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Torino e in Arte Contemporanea con un Master in Storia dell'Arte presso l'Università di Genova, Valeria ha proseguito gli studi frequentando il Postgraduate Diploma in Cultural Heritage & Museum Studies. Ha ricevuto diverse borse di studio e premi. Ha esposto i suoi progetti in tutta Europa, come Karvansarai by Art Nomads, Breaking Borders (mostra collettiva), Over Nature (mostra collettiva). Tra i suoi progetti più recenti, la collaborazione con Scéal Arts Collective in collaborazione con Our Balbriggan, Fingal County Council e Arts Council of Ireland. www.valeriaceregini.com