Fior fiore di Musei. Le iniziative per Euroflora 2022 dei Musei di Genova

Museo d'Arte Contemporanea di Villa Croce

 

 

 

Euroflora 2022, presso i Parchi di Nervi dal 23 aprile all’8 maggio 2022, rappresenta un’occasione di festa e di promozione per l’intera città. Per salutare l’arrivo della Primavera e per accompagnare l’attesa di questo importante evento il Sistema dei Musei del Comune di Genova offre un ricco calendario di iniziative.
 
Le attività proposte, rivolte a diverse categorie e fasce di pubblico, dai bambini agli adulti, desiderano valorizzare l’immenso patrimonio custodito nei luoghi della cultura cittadini. Visite guidate, eventi, installazioni, momenti musicali, degustazioni e aperitivi, per vivere e scoprire i musei civici intorno ad alcuni temi chiave: fiori, foglie, alberi, profumi, colori, armonia e memoria. 
I fiori hanno un potere incredibile, procurano speranza, conforto, gioia, ricordi e meraviglia. Essi, inoltre, possono essere un varco emotivo per interpretare il modo in cui le persone si sentono in questo particolare momento storico. Le iniziative inserite nel progetto desiderano toccare tali emozioni e sensazioni che, attraverso il patrimonio culturale conservato nei Musei del Comune di Genova, potranno fornire al pubblico momenti d’incontro, condivisione e benessere.  
 
 

 

Appuntamenti
Giardino utopico
Dal 09.04.2022 (Tutto il giorno) al 12.06.2022 (Tutto il giorno)

Dal 9 aprile al 12 giugno 2022
Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo
- Corso Dogali, 18 - Genova
Castello D’Albertis - Museo delle Culture del Mondo ospiterà dal 9 aprile al 12 giugno 2022 la XVI Mostra internazionale di illustratori contemporanei promossa dall’Associazione Tapirulan. Nell’ambito della mostra, nel parco del Castello, sarà liberamente accessibile la suggestiva installazione “Giardino Utopico” di Guido Scarabottolo, celebre illustratore, grafico e designer, che ha realizzato particolari e coloratissimi fiori per la nuova traduzione del libro “Utopia” di Tommaso Moro (1478-1535), dedicato a un’immaginaria isola che non c’è, abitata da una società ideale. Usando l’app gratuita “Aria” (disponibile per Android e IOS) si possono inquadrare i disegni e ascoltare, grazie alla realtà aumentata, i testi recitati da Paolo Briganti.

Di fiore in fiore, di museo in museo
Dal 01.04.2022 (Tutto il giorno) al 06.05.2022 (Tutto il giorno)

Aspettando Euroflora e durante lo svolgimento della kermesse, direttamente accolti e accompagnati dai Conservatori del Sistema dei Musei Civici e dai Funzionari dei Servizi Educativi e Didattici Musei, insieme ad altri esperti, un ricco calendario di incontri per scoprire curiosità e dettagli sulle inestimabili collezioni di alcuni musei del Comune di Genova. Un’occasione per immergersi tra opere a tema floreale, oggetti legati all’uso curativo di piante e essenze vegetali, particolari architettonici degli edifici storici che ospitano i musei, storie sulle raccolte, sugli artisti e sui collezionisti che hanno reso possibile la formazione di un immenso e sorprendente patrimonio culturale.

 

  • Venerdì 1 aprile 2022, ore 16.30
    Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo
    - Corso Dogali, 18 - Genova
    Viaggio floreale tra un castello neogotico e le culture native dell'America” Percorso guidato con Maria Camilla De Palma (Responsabile del museo) alla scoperta delle presenze floreali tra oggetti, decori ed elementi architettonici della dimora del Capitano Enrico Alberto D'Albertis e i materiali delle popolazioni native nord e sudamericane.
    Prenotazioni: 010 2723820 - biglietteriadalbertis@comune.genova.it 
    Biglietto d’ingresso:
    t intero € 6, ridotto € 4,50 a partecipante

     

  • Giovedì 7 aprile 2022, ore 16.00
    Raccolte Frugone, Musei di Nervi
    - Via Capolungo, 9 - Genova
    “Alla scoperta delle "divine" di Boldini. Venite in giardino, vorrei che le mie rose vi vedessero”. Percorso guidato con Simona Parigi (Conservatore del Museo) alla scoperta di alcune delle opere presenti nelle collezioni dei due fratelli imprenditori Lazzaro e Luigi Frugone, donate alla città rispettivamente nel 1935 e nel 1953, cuore delle raccolte conservate a Villa Grimaldi Fassio. Un affascinante viaggio tra i celebri ritratti di Giovanni Boldini e altre opere che testimoniano la frizzante atmosfera nazionale e internazionale Belle Epoque tra fine '800 e inizio '900, quale spunto per una digressione sulla floricoltura a Nervi.
    Prenotazioni: 010 322396
    Biglietto d’ingresso: intero € 5, ridotto € 3 a partecipante

     

  • Mercoledì 13 aprile 2022, ore 16.00 Wolfsoniana, Musei di Nervi - Via Serra Gropallo, 4 - Genova
    “Arte e natura alla Wolfsoniana in un percorso dallo stile floreale alle avanguardie internazionali” Percorso guidato con Matteo Fochessati (Conservatore del Museo) alla scoperta di un unicum nel ricco panorama dei musei italiani: tra arredi, quadri e suppellettili, un affascinante viaggio tra le arti decorative e di propaganda di uno dei periodi più densi di cambiamento della nostra storia recente. Dal 1880 al 1945, partendo dal gusto per l’esotico attraverso le principali correnti linguistiche ed espressive dei primi cinquant’anni del Novecento, dal Liberty al Déco, fino al Razionalismo.
    Prenotazioni: 010 3231329 - biglietteriagam@comune.genova.it
    Biglietto d’ingresso: intero € 5, ridotto € 3 a partecipante 

     

  • Martedi 12 aprile 2022, ore 14.00, 15.00, 16.00
    Giovedi 14 aprile 2022, ore 11.30, 14.00, 15.00, 16.00
    Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce
    - Via Jacopo Ruffini, 3 - Genova
    “Quasi contemporaneamente a Euroflora. Le composizioni dell'arte contemporanea dal parco al Museo di Villa Croce” Percorso guidato con Paolo Scacchetti (Servizi Educativi Museo di Villa Croce) tra le opere installate nel parco di Villa Croce, parte integrante del “racconto verde” dello storico giardino del quartiere di Carignano, e il Museo che dal 1984 espone l'arte contemporanea a Genova. Land art per iniziare e alcune opere della collezione del Museo per proseguire. Un menù per stuzzicare l'appetito intellettuale di tutti quelli che, aspettando Euroflora, vogliono gustare il patrimonio artistico conservato nei Musei Civici di Genova.
    Prenotazioni: tel. 010 580069 (attivo dal martedì alla domenica dalle 11 alle 17)
    Biglietto d’ingresso: intero € 5, ridotto € 3 a partecipante

     

  • Giovedì 14 aprile 2022, ore 17.00
    Collezioni tessili e ceramiche - Musei di Strada Nuova, Palazzo Bianco - Via Garibaldi, 11 - Genova
    “Il giardino di Flora. Piante e fiori tra arte, salute e bellezza” Percorso guidato con Loredana Pessa (Conservatore delle Collezioni) e Andrea De Pascale (Funzionario Servizi Educativi Musei Civici), alla scoperta delle piante e dei fiori raffigurati nelle opere d’arte dei Musei di Strada Nuova, del significato simbolico attribuito alle varie specie botaniche e del loro utilizzo ornamentale o in campo farmaceutico. L’itinerario, partendo dai fiori nei dipinti fiamminghi del XVI e XVII secolo e dalle erbe medicinali rappresentate nelle tavole rinascimentali, passa attraverso i fiori orientaleggianti ricamati su alcuni abiti settecenteschi eccezionalmente esposti solo per questa occasione e culmina con i decori floreali della ceramica ligure e con i preziosi vasi in maiolica provenienti dalle antiche farmacie ospedaliere genovesi
    Prenotazioni: tel. 010 2759185 - biglietteriabookshop@comune.genova.it
    Biglietto d’ingresso: intero € 9, ridotto € 7 a partecipante

  • Giovedì 21 aprile 2022, ore 17.00
    Museo del Risorgimento
    - Via Lomellini, 11 - Genova
    “Eroi e camelie” Percorso guidato con Elena Putti (Conservatore del Museo) alla scoperta della Camelia, un fiore intrigante, amato dagli aristocratici e simbolo di italianità grazie al verde delle foglie ed i colori bianco e rosso tipici dei suoi fiori. Un tè pomeridiano farà da cornice all'illustrazione di Andrea Corneo, Presidente della Società Italiana della Camelia, delle specie esistenti di questo fiore dedicate a personaggi di primo piano del nostro Risorgimento: da Camillo Benso conte di Cavour a Giuseppe Garibaldi, da Federico Confalonieri a Emilio Bandiera, da Carlo Cattaneo a Vittorio Emanuele II e alla Contessa di Belgioioso. Infine, attraverso una semplice attività laboratoriale, i partecipanti potranno realizzare con le Camelie un’elegante coccarda floreale. Evento a numero chiuso per massimo 20 partecipanti.
    Prenotazioni: museorisorgimento@comune.genova.it - biglietteriarisorgimento@comune.genova.it
    Biglietto d’ingresso: intero € 5, ridotto € 3 a partecipante 

     

  • Sabato 23 aprile 2022, ore 16.00
    Sabato 30 aprile 2022, ore 11.00
    Sabato 7 maggio 2022, ore 16.00
    Museo d’Arte Orientale E. Chiossone
    - Piazzale Giuseppe Mazzini, 4 – Genova
    “Flora giapponese in Villetta Di Negro” Percorso guidato con Aurora Canepari (Conservatore del Museo Chiossone) alla scoperta della flora giapponese nel parco di Villetta Di Negro. Il periodo primaverile è particolarmente adatto per osservare le fioriture di alcuni alberi e fiori provenienti dall’Oriente e molto amati in Giappone, che si possono riscontrare anche nella vegetazione della Villetta. L’incontro con le diverse fioriture sarà occasione per parlare delle opere d’arte della Collezione Chiossone a tema floreale e della simbologia di alcuni importanti fiori nell’arte giapponese.
    Prenotazioni: museochiossone@comune.genova.it entro il giorno precedente alla data prescelta e fino a esaurimento posti.
    Costo: evento gratuito

     

  • Venerdì 6 maggio 2022, ore 16.30
    Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo
    - Corso Dogali, 18 - Genova
    “Il valore simbolico di piante e fiori nella cultura classica cinese” Introduzione culturale con visita guidata alla Sezione Medicine Tradizionali dei Popoli, a cura di Alberto de Simone (Direttore del CELSO Istituto di Studi Orientali - Dipartimento Studi Asiatici e Curatore della Sezione Medicine Tradizionali dei Popoli).
    Prenotazioni: 010 2723820 - biglietteriadalbertis@comune.genova.it
    Biglietto d’ingresso: intero € 6, ridotto € 4,50 a partecipante
La musica della natura
10.04.2022 11:00
Castello D'Albertis

Aspettando Euroflora, un viaggio tra sonorità e benessere in uno dei musei più particolari e suggestivi del Comune di Genova, per la posizione panoramica affacciata sulla città e per le tematiche di forte attualità affrontate nel percorso espositivo. Un viaggio accompagnati da suoni e musiche dal mondo, in un castello neogotico, impregnato di “genovesità” e amore per il mare, in un museo dedicato alle culture del mondo, all’incontro e alla scoperta dell’altro.

 

Domenica10 aprile 2022, ore11.00
“Musica nutriente, per un risveglio dei sensi”. Un’esperienza  sonoro-musicale, a  cura  di  Echo  Art,dedicata  al  benessere,  un “concerto terapeutico” per alimentare corpo e mente, realizzato con l’utilizzo di tecniche vocali, strumenti e  musiche  per una musicoterapia collettiva dedicata agli adulti, un’immersione in una sorta di massaggio sonoro con hang, tanpura, voce, campane tibetane, fiati in bambù, percussioni e altri oggetti sonanti.
Prenotazioni: 010 2723820 - biglietteriadalbertis@comune.genova.it
Costodell’evento: € 7 a partecipante
Al termine dell’incontro di musicoterapia, per chi lo desidera, sarà possibile pranzare  presso  il  Bonton  Bistrot  di  Castello D’Albertis con uno speciale menualla carta dai sapori primaverili (menualla carta).

L'equilibrio del fiore. Incontri d'arte e decorazione floreale
Dal 06.04.2022 (Tutto il giorno) al 13.04.2022 (Tutto il giorno)

Aspettando Euroflora, due eventi speciali dedicati a chi ama i fiori. Due mattine dedicate all’incontro con esperti per immergersi in un’opera o attraversare, tra curiosità e saperi, un tema del museo ospitante, e per apprendere idee e tecniche sulla realizzazione di una composizione floreale appositamente allestita per l’occasione.

 

  • Mercoledì 6 aprile 2022, ore 11.00
    Palazzo Bianco, Musei di Strada Nuova
    - Via Garibaldi, 11 -Genova
    “33 anni sullo sfondo di un arazzo millefleurs. Fiori ed elementi di natura nel Polittico della Cervara” Conversazione e dimostrazione di composizione floreale con Simonetta Maione (Responsabile Servizi Educativi Musei Civici), Enrico Borgo (Museo di Storia Naturale G. Doria) e Fiorella Gaggero e Paola Scoccimarro (Dimostratrici, giudici internazionali e insegnanti dell’EDFA - Ente di Decorazione Floreale per Amatori di Genova), davanti ad un’opera straordinaria: il Polittico dell’abbazia benedettina di San Gerolamo della Cervara, commissionato nel 1506 a Gerard David, affermato pittore fiammingo. I tre scomparti principali, che rappresentano la Madonna col Bambino, detta “Madonna dell’uva”, San Gerolamo e San Benedetto, sono caratterizzati da un particolare sfondo, un arazzo “millefiori” ritenuto metafora del Paradiso...
    Prenotazioni: tel. 010 2759185 - biglietteriabookshop@comune.genova.it
    Costo dell’evento: € 9 a partecipante

     

  • Mercoledì 13 aprile 2022, ore 11.00 Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo - Corso Dogali, 18 - Genova
    “Suggestioni floreali da Genova al mondo” Tra le decorazioni e gli arredi ottocenteschi della dimora neogotica del Capitano D’Albertis, intrisa di gusto per l’esotico, conversazione e dimostrazione di composizione floreale con Andrea De Pascale (Funzionario Servizi Educativi Musei Civici) e Fiorella Gaggero e Paola Scoccimarro (Dimostratrici, giudici internazionali e insegnanti dell’EDFA - Ente di Decorazione Floreale per Amatori di Genova), accompagnati da uno sguardo curioso di sapere, alla scoperta di elementi vegetali e floreali caratterizzanti alcuni manufatti appartenenti a diverse culture del mondo.
    Prenotazioni: 010 2723820 - biglietteriadalbertis@comune.genova.it
    Costo dell’evento: € 9 a partecipante
    Al termine dell’incontro, per chi lo desidera, sarà possibile pranzare presso il Bonton Bistrot di Castello D’Albertis con uno speciale menu alla carta dai sapori primaverili (menu alla carta).
Il gusto dei fiori
Dal 02.04.2022 (Tutto il giorno) al 30.04.2022 (Tutto il giorno)

Tre occasioni d’incontro e di scoperta per viaggiare tra capolavori inestimabili e sguardi su di noi e il mondo, concedendosi un momento conviviale e di piacere, soddisfacendo il palato e i sensi, tutto a tema floreale per festeggiare la Primavera e l’arrivo di Euroflora.

 

  • Sabato 2 aprile 2022, ore 11.30
    Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo
    - Corso Dogali, 18 - Genova
    “Pranzo di Primavera a Castello D’Albertis” Visita accompagnata (a cura di Solidarietà e Lavoro) alla scoperta della dimora del Capitano Enrico Alberto D’Albertis che viaggiando per mare e per terra tra ‘800 e ‘900, ha racchiuso il proprio mondo in una cornice romantica, tra “camere delle meraviglie” e evocazioni colombiane. Presso il Bonton Bistrot di Castello D’Albertis sarà possibile pranzare con uno speciale menù alla carta dai sapori primaverili, il tutto abbinato e arricchito con i fiori eduli dell’azienda agricola RZERO, che sarà presente durante la giornata per raccontarci della coltivazione biologica, delle varietà caratteristiche e proprietà organolettiche, la lavorazione del fiore e la sua trasformazione.
    Prenotazioni: 010 2723820 - biglietteriadalbertis@comune.genova.it
    Costo dell’evento: € 7 a partecipante (comprende ingresso al museo e visita) - menu alla carta

     

  • Sabato 2 aprile 2022, ore 16.00
    Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo
    - Corso Dogali, 18 - Genova
    “Aperitivo di Primavera a Castello D’Albertis” Visita accompagnata (a cura di Solidarietà e Lavoro) a Castello D’Albertis, con le sue sale ricche di suggestioni esotiche e neogotiche e al Museo delle Culture del Mondo con reperti archeologici precolombiani del Centro e Sudamerica, materiali etnografici provenienti dal nord America e dall’Oceania. Presso il Bonton Bistrot di Castello D’Albertis sarà possibile dalle 17 sorseggiare un aperitivo, il tutto abbinato e arricchito con i fiori eduli dell’azienda agricola RZERO, che sarà presente durante la giornata per raccontarci della coltivazione biologica, delle varietà caratteristiche e proprietà organolettiche, la lavorazione del fiore e la sua trasformazione.
    Prenotazioni: 010 2723820 - biglietteriadalbertis@comune.genova.it
    Costo dell’evento: € 17 a partecipante (comprende ingresso al museo, visita e aperitivo)

     

  • Sabato 30 aprile 2022, ore 17.30
    Musei di Strada Nuova -
    Via Garibaldi, 11 - Genova
    “Il fiore nel sacro. Decorazioni floreali nella liturgia e nella pittura religiosa”
    Visita accompagnata (a cura di Solidarietà e Lavoro) alle collezioni di Palazzo Bianco, alla scoperta di numerosi dipinti di soggetto sacro di scuola genovese che vedono l’elemento floreale protagonista della scena. A Genova, a partire dal XVII secolo, alla consuetudine di ornare con fiori freschi recisi gli altari o le chiese, si affiancò una ricchissima produzione di fiori artificiali, realizzati in seta e cotone. Accanto a questi si affiancavano quelli raffigurati nei dipinti nei quali l'elemento floreale compariva a completamento della scena rappresentata, mediante una simbologia ben precisa. A seguire, aperitivo floreale nel giardino di Palazzo Rosso (a cura di Mentelocale). Prenotazioni: tel. 010 2759185 - biglietteriabookshop@comune.genova.it
    Costo dell’evento: € 15 a partecipante (comprende ingresso al museo, visita e aperitivo) 
Primavera di tè
08.05.2022 (Tutto il giorno)

Domenica 8 maggio 2022, ore 14.30-17.00 e 16.30-19.00
Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo
- Corso Dogali, 18 - Genova
“Un tè con il Capitano”
Nel 1607 a Macao un carico di tè verde viene imbarcato per la prima volta a bordo di una nave olandese con destinazione Amsterdam: questo viaggio segnerà il futuro di Oriente ed Occidente in maniera indelebile… Dopo una visita riservata e esclusiva alla scoperta delle collezioni del Museo delle Culture del Mondo, nella quale saranno messe in evidenza le opere a tema floreale ed elementi in connessione con il mondo del tè, ci si immerge in un angolo di benessere per un raffinato teatime, degustando questa millenaria bevanda accompagnata da speciali creazioni di pasticceria. Iniziativa in collaborazione con “Teaps di Andrea Silvestri” e "Patisserie 918".
Prenotazioni: 348 3245752 – teaps288@gmail.com
Costo dell’evento: € 45 a partecipante (comprende ingresso al museo, visita e teatime)

Fiori in rete
Dal 08.04.2022 (Tutto il giorno) al 05.05.2022 (Tutto il giorno)

Una serie di appuntamenti online dedicati al mondo dei fiori e alle secolari tradizioni giapponesi attraverso le collezioni del Museo d’Arte Orientale Edoardo Chiossone, momentaneamente chiuso al pubblico, ma presente - grazie alla tecnologia – nel calendario di “Fior fiore di musei” per diffondere e rendere comunque accessibile un immenso patrimonio culturale custodito nel cuore di Genova.

 

  • Venerdì 8 aprile 2022, ore 20.30, online
    Museo d’Arte Orientale E. Chiossone
    - Piazzale Giuseppe Mazzini, 4 – Genova
    “Hanami – osservare i fiori di ciliegio… e non solo”
    Webinar sul tema dei fiori e loro stagionalità nell’arte e nella cultura giapponese Relatrice: dott.ssa Aurora Canepari, Conservatore del Museo Tradizione amatissima dal popolo giapponese, famosa anche all’estero, è quella di fare hanami: recarsi a osservare i ciliegi (sakura) in fiore per stare insieme, mangiare e bere sotto le loro chiome e godere del magico momento in cui i petali cadono e tingono il paesaggio di rosa pallido. Quella del ciliegio tuttavia non è l’unica fioritura che viene celebrata come un vero e proprio evento, ma molti sono i fiori che assumono grande importanza nella cultura giapponese e rappresentano l’amorosa cura per le stagionalità della natura. Attraverso l’osservazione delle opere d’arte della collezione Chiossone, la dott.ssa Canepari parlerà dei fiori più importanti e della loro simbologia, oltre che dell’influenza che questi hanno esercitato nelle varie espressioni artistiche e nelle festività religiose e stagionali che scandiscono l’anno giapponese.
    Prenotazioni: L’evento si svolge su piattaforma Google Meet con prenotazione obbligatoria compilando il modulo al link https://bit.ly/3I9zJs3
    Costo: evento gratuito

     

  • Giovedì 5 maggio 2022, ore 20.30, online
    Museo d’Arte Orientale E. Chiossone
    - Piazzale Giuseppe Mazzini, 4 – Genova
    “Carpe volanti e fiori d’iris”
    Webinar sulla festività giapponese tradizionale di Kodomo no hi nell’arte giapponese Relatrice: dott.ssa Aurora Canepari, Conservatore del Museo Il quinto giorno del quinto mese cade la festa tradizionale di Kodomo no hi, lett. “Il giorno dei bambini”, una delle cinque ricorrenze stagionali che scandiscono l’anno giapponese, dette gosekku. Durante l’incontro la dott.ssa Canepari illustrerà, attraverso l’osservazione delle opere della Collezione Chiossone, le caratteristiche di questa festa dedicata ai bambini maschi, e i suoi famosi simboli come gli aquiloni a forma di carpe volanti koinobori e i fiori d’iris, tipici di questo periodo e molto amati in Giappone. Si approfondirà l’origine storica della ricorrenza e i suoi legami con l’ideologia samuraica dal periodo Edo al periodo Meiji, oltre alla percezione contemporanea di festa “dedicata alla famiglia” e ancora molto sentita in Giappone.
    Prenotazioni: l’evento si svolge su piattaforma Google Meet con prenotazione obbligatoria compilando il modulo al link https://bit.ly/3q57YLg
    Costo: evento gratuito
I nostri boccioli: attività didattiche per famiglie e scuole
Dal 23.04.2022 (Tutto il giorno) al 08.05.2022 (Tutto il giorno)

Una serie di attività rivolte alle scuole, di ogni ordine e grado, e alle famiglie con bambini, a cura dei Musei del Comune di Genova. Momenti d’incontro, condivisione, conoscenza e benessere, per i più piccoli, i nostri boccioli, fiori di speranza per il domani.

 

Gli appuntamenti per le scuole:

Museo d’Arte Orientale E. Chiossone - Piazzale Giuseppe Mazzini, 4 – Genova Per le scuole di ogni ordine e grado - Prima, durante e dopo Euroflora Laboratori online sulle feste stagionali giapponesi:

  • “Hina matsuri, la festa delle bambole e delle bambine”. Laboratorio online stagionale del mese di marzo. Attraverso filmati video scopriamo insieme le caratteristiche della festa e i rituali in cui si prega per la buona salute e la fortuna delle bambine. Una visualizzazione guidata ad occhi chiusi con espressione corporea stimola ad evocare le atmosfere stagionali, lo sbocciare dei fiori di pesco, la fine dell’inverno e l’arrivo della primavera. Con la tecnica origami creiamo le bambole hina, protagoniste di questa festa, e svolgiamo alcune attività grafiche e ludiche a tema.
    Prenotazioni: museochiossone@comune.genova.it e tel. 0105577950
    Costo: gratuito Realizzato dai volontari del Team didattico del Museo Chiossone, Paola Barbicinti e Andrea Benvenuto.

     

  • “La festa dei fiori – Hana matsuri” Laboratorio online stagionale del mese di aprile. Hana matsuri significa “Festa dei fiori” e si lega alla credenza che in questo periodo i fiori sboccino proprio per festeggiare la nascita del Buddha Shakyamuni. Osserviamo alcuni video che parlano del Buddha Siddharta, dei fiori e dei loro significati e del rito che si effettua con la caratteristica statuetta “del Buddha appena nato”, di cui è conservato un importante esemplare al Museo Chiossone. Realizziamo semplici fiori con la carta e attività grafiche a tema con la festa.
    Prenotazioni: museochiossone@comune.genova.it e tel. 0105577950
    Costo: gratuito Realizzato dai volontari del Team didattico del Museo Chiossone, Paola Barbicinti e Andrea Benvenuto.

     

  • “Kodomo no hi – La festa dei bambini”. Laboratorio online stagionale del mese di maggio. Scopriamo cos’è la festa giapponese Kodomo no hi e quali sono i rituali e gli oggetti ad essa collegata, attraverso l'osservazione delle opere del Museo e filmati video. Ascoltiamo le fiabe degli eroi più amati, come Momotarō il bambino più forte del Giappone, e la leggenda di Shōki l’acchiappademoni; realizziamo attività grafiche e giochi a loro dedicati. Proviamo a riprodurre con la carta i famosi aquiloni koinobori, a forma di carpa, e l’origami dell’elmo dei samurai, simboli di questa festa.
    Prenotazioni: museochiossone@comune.genova.it e tel. 0105577950
    Costo: gratuito Realizzato dai volontari del Team didattico del Museo Chiossone, Paola Barbicinti e Andrea Benvenuto.
Gli appuntamenti per le famiglie
Dal 02.04.2022 (Tutto il giorno) al 08.05.2022 (Tutto il giorno)

  • Sabato 2 aprile 2022, ore 11.00 Castello D’Albertis
    Museo delle Culture del Mondo
    - Corso Dogali, 18 - Genova
    “Primavera a Castello: l’uccellino e il bambino”
    Nell’ambito della rassegna “Fiabe in viaggio”, a cura di Egnatia Editore, presentazione del libro “L’uccellino e il bambino”, poesia classica di Naim Frashëri (1846-1900) una delle icone della letteratura e della cultura albanese, proposta in un’edizione bilingue con le moderne illustrazioni di Enrico Macchiavello. Un giorno, un piccolo uccellino viene catturato da un bambino. Tremante di paura inizia a parlargli, gli racconta che è in cerca di cibo e non riesce a trovare niente né per sé né per la sua mamma malata che l’aspetta nel nido…
    Prenotazioni: 010 2723820 - biglietteriadalbertis@comune.genova.it
    Costo: gratuito
    Al termine dell’incontro, per chi lo desidera, sarà possibile pranzare presso il Bonton Bistrot di Castello D’Albertis con uno speciale menu alla carta dai sapori primaverili (menu alla carta).

     

  • Sabato 2 aprile 2022, ore 14.30
    Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo
    - Corso Dogali, 18 - Genova
    “Primavera in valigia”
    Un particolare viaggio dedicato alle famiglie, da Genova attraverso diversi continenti, incontrando popoli e culture del mondo, respirando l’entusiasmo della Primavera e riflettendo sull’ambiente e la sostenibilità attraverso un piccolo laboratorio di riciclo creativo.
    Prenotazioni: 010 2723820 - biglietteriadalbertis@comune.genova.it
    Costo dell’evento: € 7 a partecipante

     

  • Domenica 10 aprile 2022, ore 15.30, online
    Museo d’Arte Orientale E. Chiossone
    - Piazzale Giuseppe Mazzini, 4 – Genova
    “La festa dei fiori – Hana matsuri”
    Laboratorio didattico online per famiglie con bambini dai 6 anni Il Museo Chiossone propone un laboratorio didattico online sulla festività Hana matsuri, celebrata nel buddhismo giapponese e dedicata ai fiori e al Buddha appena nato. Hana matsuri significa “Festa dei fiori” e si lega alla credenza che in questo periodo i fiori sboccino proprio per festeggiare la nascita del Buddha Shakyamuni, che in Giappone cade il giorno 8 aprile. Per questo motivo i templi vengono decorati con coloratissime composizioni e vengono portati doni floreali davanti alle statue del Buddha bambino. Durante il laboratorio si parlerà dei fiori e dei loro significati e della caratteristica statuetta “del Buddha appena nato”, di cui è conservato un importante esemplare al Museo Chiossone. Seguiranno attività per creare semplici fiori con la carta, ma anche attività grafiche da realizzare. Non mancherà il momento emozionale, ad occhi chiusi, per evocare i profumi e i colori tipici della primavera!
    Prenotazioni: l’evento si svolge su piattaforma Google Meet con prenotazione obbligatoria compilando il modulo al link https://bit.ly/37tnbPK
    Costo: evento gratuito
    Realizzato dai volontari del Team didattico del Museo Chiossone, Paola Barbicinti e Andrea Benvenuto, in collaborazione con Aurora Canepari.

     

  • Domenica 10 aprile 2022, ore 16.30
    Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo
    - Corso Dogali, 18 - Genova
    “Musica nutriente, per un risveglio dei sensi”
    Un’esperienza sonoro-musicale, a cura di Echo Art, dedicata al benessere, un “concerto terapeutico” per alimentare corpo e mente, realizzato con l’utilizzo di tecniche vocali, strumenti e musiche per una musicoterapia collettiva aperta ai bambini, un’immersione in una sorta di massaggio sonoro con hang, tanpura, voce, campane tibetane, fiati in bambù, percussioni e altri oggetti sonanti.
    Prenotazioni: 010 2723820 - biglietteriadalbertis@comune.genova.it
    Costo dell’evento: € 7 a partecipante

     

  • 10 Domenica 8 maggio 2022, ore 15.30, online
    Museo d’Arte Orientale E. Chiossone
    - Piazzale Giuseppe Mazzini, 4 - Genova
    “Kodomo no hi – La festa dei bambini”
    Laboratorio didattico online per famiglie con bambini dai 6 anni sulla Festa dei bambini, delle carpe volanti e dei fiori d’iris Il Museo Chiossone propone un laboratorio didattico online sulla festa giapponese dei bambini, Kodomo no hi, che cade nel mese di maggio. Scopriremo come nasce questa festa e quali sono i rituali e gli oggetti ad essa collegata, attraverso l'osservazione delle opere conservate in Museo. Ci saranno momenti dedicati alle fiabe degli eroi più amati, come Momotarō, il bambino più forte del Giappone, e Kintarō, il bambino d'oro. Ci immergeremo nell'atmosfera stagionale osservando i fiori d’iris e scopriremo insieme il significato dei famosi aquiloni koinobori, a forma di carpa, provando a farli anche noi con la carta. Per concludere in allegria giocheremo al sugoroku, un gioco tradizionale giapponese simile al gioco dell'oca!
    Prenotazioni: l’evento si svolge su piattaforma Google Meet con prenotazione obbligatoria compilando il modulo al link https://bit.ly/3t8LcUH
    Costo: evento gratuito
    Realizzato dai volontari del Team didattico del Museo Chiossone, Paola Barbicinti e Andrea Benvenuto, in collaborazione con Aurora Canepari.