Incontri in Blu. Uomini, donne e storie di mare - 2° edizione

Galata Museo del Mare

Indirizzo:

Galata Museo del Mare - Calata De Mari, 1

 

Gli eventi sono sospesi fino al 14 giugno 2020 in ottemperanza al Dpcm 198 del 8 marzo 2020

 

Incontri in Blu. Uomini, donne e storie di mare - 2° edizione

Dal 30 gennaio, 8 appuntamenti per il pubblico con 9 personalità di rilievo nazionale e internazionale del mondo dello sport, dello shipping e della nautica.

I personaggi blu sono donne e uomini fuori dell’ordinario legati al mare. Atleti che compiono grandi imprese, sportivi che prendono parte a importanti competizioni, imprenditori che si misurano con le onde e con il vento oltre che con il mercato, uomini di cultura che sul blu affinano il loro pensiero. Persone che credono e si battono per la salvaguardia dei mari. E gli Incontri in Blu sono il palco sul quale si raccontano.

La seconda edizione della rassegna prevede otto incontri con nove ospiti, in programma ogni ultimo giovedì del mese (salvo alcune eccezioni) alle 18 presso l’auditorium del Galata Museo del Mare e un'ampia platea di sostenitori.

Tutti gli incontri,  di un’ora circa, sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti. Al pubblico partecipante è riservata la possibilità di acquistare un biglietto speciale Incontri in Blu per tornare a visitare il più grande museo marittimo del Mediterraneo.

La rassegna, finalizzata a promuovere la cultura del mare nelle sue diverse forme ma anche a dare un segnale di vitalità di Genova e della Liguria, è curata dal giornalista e scrittore Fabio Pozzo e voluta da Mu.MA Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni, Costa Edutainment spa e   Associazione Promotori Musei del Mare onlus. Tra i main sponsor il Gruppo Cambiaso Risso, Confindustria Nautica e importante novità SLAM. Tra i sostenitori, oltre alla gradita conferma della Casa di Cura Montallegro, della dimora storica Hotel Palazzo Grillo, di Genova Rent e dell’Associazione Culturale Sintesi, gli incontri 2020 possono contare sul sostegno di Immobiliare Courmayeur, della Marmoinox srl, della Reccotiles Natural design, della Tarros spa. Grandi novità anche tra i patrocinatori: oltre alla conferma dello Yacht Club Italiano e della Federazione Italiana Vela (FIV) salgano a bordo importanti partner istituzionali come la Marina Militare Italiana e la Regione Liguria (anche sostenitrice). Infine, grazie alla rete e alle tematiche degli Incontri in Blu, anche One Ocean Foundation, fondazione impegnata a promuovere la salvaguardia degli ambienti marini nata da un’idea dello Yacht Club Costa Smeralda e Sky Ocean Rescue hanno sposato il progetto attraverso la divulgazione dei messaggi e degli incontri.

Per informazioni: Ufficio stampa Costa Edutainment per Galata Museo del Mare, 010 2345322; stampagalata@costaedutainment.it