Luigi Emanuele Corvetto. Un avvocato genovese tra Restaurazione e Rivoluzione

Museo del Risorgimento

Indirizzo:

Genova

 

 

 

Nel bicentenario della morte di Luigi Emanuele Corvetto (23 maggio 1821) sulle pagine Facebook della Società Ligure di Storia Patria e del Museo del Risorgimento, giovedì 20 maggio 2021, a partire dalle ore 15,30 verrà trasmesso l’incontro:

Luigi Emanuele Corvetto. Un avvocato genovese tra Restaurazione e Rivoluzione.

Luigi Emanuele Corvetto nasce a Genova, l’11 luglio 1756. Figura di spicco vissuta a cavallo tra la Rivoluzione francese e la Restaurazione, rappresenta in modo emblematico la storia di tanti altri genovesi di successo, nati e formatisi a Genova, la cui carriera raggiunge il suo apice all’estero.

Di estrazione borghese, è aperto verso le idee nuove che giungono d’oltralpe, tanto che dopo la caduta della Repubblica aristocratica nel 1797, è impegnato in prima persona nella neonata Repubblica Ligure. Nel 1805 aderisce al nuovo corso, conseguente all’annessione della Liguria all’Impero francese (1805 - 1814), ormai convinto dell’impossibilità di mantenere l’indipendenza della Repubblica di Genova come Stato autonomo nel nuovo contesto europeo. Con la Restaurazione, avendo la possibilità di scegliere tra servire il governo sabaudo o la Francia di Luigi XVIII, opta per quest’ultima, concludendo la sua carriera come titolare del Ministero delle Finanze.

Nella città natale venne intitolata a suo nome una delle piazze più belle della città. Lo scultore G.B. Cevasco realizzò e donò alla città il busto marmoreo raffigurante il Corvetto, che la Giunta in data 28 marzo 1871 deliberò dovesse essere posto in una sala del Palazzo civico.

Ormai ammalato, nel 1820 rientra in patria, dapprima soggiornando a Nervi e poi a Palazzo Doria in Strada Nuova, ospite della figlia Maddalena e del di lei marito Giuseppe Schiaffino, Console di Francia, dove muore il 23 maggio 1821. É sepolto nella Chiesa di San Siro a Nervi.

 

Programma:

Introduzione

Antonella Rovere (Presidente Società Ligure di Storia Patria)

Luigi Emanuele Corvetto tra Genova e la Francia

Bianca Montale (Storica, già Docente Università di Parma e Genova)

Corvetto Ministro delle Finanze della Francia “en pleine tourmente”

Jean-Yves Fretigné (Università di Rouen Normaniìdie, Francia)

Luigi Corvetto, un giurista italiano al servizio della codificazione francese

Riccardo Ferrante (Università degli Studi di Genova).

Moderatore

Raffaella Ponte (Istituto Mazziniano)

 

A cura Società Ligure Storia Patria e Istituto Mazziniano, in collaborazione Università di Genova.   

Presso l’Istituto Mazziniano – Museo del Risorgimento (Via Lomellini 11, Genova) è possibile visitare lo spazio dedicato a Luigi Emanuele Corvetto - all’interno della sezione del Museo dedicata ai secoli XVIII-XIX - dove sono esposti per l’occasione i documenti relativi a Corvetto conservati nell’Archivio dell’Istituto Mazziniano.

Orario di apertura: venerdì e sabato (10/18) e la prima domenica del mese (10/19).