Museo della Chimica

Con diverse centinaia di oggetti esposti, in buona parte risalenti alla seconda metà dell‘Ottocento, il Museo, ambientato in un laboratorio originale dei primi del Novecento, offre, grazie anche alla fruizione di percorsi a tema (le terre rare, il colore, le “arie”, la scoperta degli elementi…), un’esauriente panoramica dell’evoluzione della chimica nel tempo.

L’atmosfera che si respira rende quanto in esposizione materia ancora viva, fonte di conoscenza del passato e di insegnamento per il futuro, oltre a restituire al visitatore aneddoti ed episodi della vita di grandi personaggi come Lavoisier, Cannizzaro, Mendeleev, Chevreul.