Genova Città di MUSEI: perché

Musei di Strada Nuova

Galata Museo del Mare

Museo di Storia Naturale Giacomo Doria

Museo d'Arte Contemporanea di Villa Croce

Complesso Monumentale della Lanterna

Museo d'Arte Orientale E. Chiossone

Raccolte Frugone

Castello D'Albertis Museo delle Culture del Mondo

Museo di Archeologia Ligure

Museo di Palazzo Reale

Villa del Principe

Gallerie Nazionali di Palazzo Spinola

GAM Galleria d'Arte Moderna

Wolfsoniana

Museo Diocesano

Casa di Colombo, Porta Soprana e Chiostro di Sant'Andrea

Museo del Risorgimento

Museo dei Beni Culturali Cappuccini

Museo di Sant'Agostino

Museo del Tesoro di San Lorenzo

Museo dell'Accademia Ligustica di Belle Arti

Viadelcampo29rosso

Museo Navale di Pegli

Museo Giannettino Luxoro

Museo della Storia del Genoa

Museo della Chimica

Fantacinema

Museo Biblioteca dell'Attore

Museo Ebraico

Museo diffuso del Jeans

MEI Museo dell'Emigrazione Italiana

Museo della Città

Casa dei Cantautori

Perché siamo unici e speciali?

 

Genova è da sempre una città dalle molteplici vocazioni e crogiolo di culture dove viaggiatori, letterati e artisti hanno scambiato merci, visioni ed esperienze.

 

I suoi musei, molti dei quali collocati nei sontuosi palazzi che sono parte del tessuto stratificato del centro storico, offrono un percorso che valorizza la ricchezza culturale della città attraverso i secoli e conducono il visitatore alla scoperta del suo affascinante patrimonio culturale e artistico.

È un patrimonio intricato come i vicoli, difficile da afferrare e spesso custodito all'interno di spazi nascosti, tutti da scoprire, dove mare, arte, culture del mondo, scienza e natura, storia e archeologia si intrecciano rivelando, di volta in volta, una diversa anima di Genova: da signora della navigazione e del commercio a superbo scrigno di capolavori di arte antica e contemporanea.

Questo sito del Comune di Genova vuole offrire una panoramica dell'intero patrimonio museale presente sul territorio cittadino: più di trenta realtà nel raggio di 10 chilometri dal centro, da Ponente a Levante, che l'amministrazione civica, lo Stato o i privati mettono a disposizione dei cittadini e degli ospiti di Genova. 

Si sono voluti segnalare qui in anteprima anche alcuni progetti museali ai quali si sta ancora lavorando per una prossima apertura al pubblico: il Museo della Città, che avrà sede nella Loggia di Banchi, a due passi dal Porto Antico; il Museo dell'Emigrazione Italiana alla Commenda di Pré, vicino alla vecchia Darsena dove si trova il Galata Museo del Mare; la Casa dei Cantautori, che aprirà nell'Abbazia di San Giuliano, nel levante cittadino non lontano da Boccadasse. In fase di studio è anche il Museo diffuso del Jeans, per ricordare che questa città ha dato i natali al “Blu di Genova”. 

Buona visita e buon viaggio!