OPERALAND - GENOA OPERA FESTIVAL FOR KIDS. Edizione online

Museo d'Arte Orientale E. Chiossone

 

 

OperaLand - Genoa opera Festival for kids, rassegna lirica specificamente dedicata ai giovani ma rivolta gratuitamente a tutti, propone un cartellone che, in considerazione delle restrizioni dovute all'emergenza epidemiologica Covid-19, si svolge interamente in streaming.

Le riprese video di tutti gli spettacoli, le interviste, i contenuti speciali dell’opera e dell'esclusiva location del Museo d'Arte Orientale Edoardo Chiossone, nel cuore della città, sono infatti  disponibili online a partire da metà gennaio 2021 e costituiscono  un Festival virtuale sulla webTV e sui canali social di OperaLand e sulla pagina Facebook di mentelocale.it.  

In cartellone tre titoli di opera buffa  che vedono la partecipazione di artisti e collaboratori del territorio ligure che compongono tre cast di altissimo livello come si legge nell’area dedicata del sito www.operaland.it/festival.html

DON PASQUALE, LA SERVA PADRONA e LA CENERENTOLA saranno eseguite al pianoforte con regie di Fabiola Di Blasi e Gualtiero Ristori e vedranno protagonisti Elena Belfiore, Linda Campanella, Giulio Ceccarelli, Alessandro Fantoni, Adriana Iozzia, Blagoj Nacoski, Matteo Peirone, Sofia Pezzi, Riccardo Ristori, Silvia Tassino e Roberto Mingarini, Francesco Barbagelata, Enrico Grillotti al pianoforte. Supervisione costumi: Camilla Ruffini. Riprese e montaggio: Elisa Lauricella.

La rassegna ha inizio  il 15 gennaio 2021 e i titoli andranno in streaming uno a settimana: 

15 gennaio 2021  DON PASQUALE 
22 gennaio 2021 LA SERVA PADRONA
29 gennaio 2021 LA CENERENTOLA 
 
Sin dalla sua fondazione, OperaLand ha avviato un progetto scuole che comprende laboratori in classe e curato spettacoli ed altre attività per i giovani coinvolgendo l’Accademia Ligustica di Belle Arti e il Liceo Coreutico Gobetti i cui studenti hanno l’opportunità di svolgere stage e alternanza scuola-lavoro nelle produzioni d’opera. OperaLand ha, inoltre, collaborato con SempreVerdi Festival, Biblioteca internazionale per ragazzi De Amicis e TG dei ragazzi e ha curato laboratori musicali per non vedenti insieme ai professori d’orchestra del Teatro Carlo Felice. L’Associazione si sta oggi evolvendo in un più ampio contenitore di idee, progetti, informazione, formazione e intrattenimento sempre comunicando in modo accessibile e inclusivo anche tramite il proprio Blog e la propria webTV  www.operaland.it  



IL MUSEO D'ARTE ORIENTALE E. CHIOSSONE

Spazio esclusivo a Villetta Di Negro, nel cuore di Genova, il Chiossone è il primo museo d’arte giapponese fondato in Europa (1905). Il suo patrimonio cinese e giapponese fu raccolto in Giappone da Edoardo Chiossone, eccelso incisore genovese che lavorò presso l’Officina Carte e Valori del Ministero delle Finanze a Tōkyō dal 1875 al 1898. Le collezioni comprendono pitture, stampe policrome e libri illustrati antichi, sculture e suppellettili liturgiche buddhiste, reperti archeologici, bronzistica, lacche, porcellane, smalti cloisonné, maschere teatrali, armature e armi, strumenti musicali, costumi e tessuti, complementi dell’abbigliamento maschile e femminile di varie epoche.

 

Il Festival ha il patrocinio e supporto di Andersen, rivista e premio per il mondo dell’infanzia, Università di Genova, Liceo coreutico Gobetti, Best Western Plus City Hotel, NH Genova Centro, Associazione OperaOpera e Associazione Amici del Teatro Carlo Felice e del Conservatorio Nicolò Paganini. Media Partner: TG dei Ragazzi, OperaLife, Associazione Sintesi. Media partner web: mentelocale.it.

L'evento è parte della rassegna'Genova Città dei Festival', organizzata in collaborazione con il Comune di Genova.