Smarginando. Migrazioni interne: un mondo da riscoprire

MEI Museo Nazionale dell'Emigrazione Italiana

Indirizzo:

Genova

 

 

 

Nuovo incontro con Smarginando: Migrazioni interne: un mondo da riscoprire,  venerdì 22 aprile alle 16.30, presso la biblioteca Biblioteca Universitaria di Genova – Ministero della Cultura in Via Balbi, 40.
La pubblicazione dei volumi editi dal Mulino a cura di Michele Colucci e Stefano Gallo:
“Campania in movimento. Rapporto 2020 sulle migrazioni interne in Italia”; “Le strade per Roma. Rapporto 2021 sulle migrazioni interne in Italia” diventa spunto per riscoprire il mondo delle migrazioni interne.
L’Italia contemporanea è stata infatti plasmata e trasformata dai flussi migratori che la hanno solcata. Fin dal periodo post unitario, attraverso l’età giolittiana, il fascismo e il miracolo economico, la mobilità interna ha rappresentato un eccezionale veicolo di cambiamento, tra conflitti ed emancipazione. Ancora oggi i movimenti interni rappresentano un elemento strutturale dell’equilibrio economico, con forti ripercussioni a livello sociale. I ricercatori del CNR Michele Colucci e Stefano Gallo a partire dal 2014 curano ogni anno un rapporto sulle migrazioni interne, frutto di ricerche approfondite di taglio interdisciplinare. I due ultimi volumi che verranno discussi nella presentazione hanno come oggetto rispettivamente una regione di forte emigrazione (la Campania) e una città di grande immigrazione (Roma). Nella prospettiva del Museo Nazionale dell’Emigrazione è importante riscoprire la centralità e il ruolo delle migrazioni interne, che anche nel contesto genovese hanno lasciato tracce importanti del loro passaggio.
Ne discutono con i curatori: Paolo Giannone/Direttore Biblioteca Universitaria di Genova - Ministero della Cultura, Paolo Masini/Presidente del Comitato di Indirizzo Museo Nazionale dell’Emigrazione, Pierangelo Campodonico/Direttore Istituzione MuMA, Salvatore Capasso/Direttore CNR Istituto di studi sul Mediterraneo, Fiorella Farinelli/Osservatorio nazionale integrazione studenti stranieri Delfina Licata/Sociologa- Fondazione Migrantes.
In occasione della presentazione verrà firmato la convenzione tra CNR – Istituto di studi sul Mediterraneo e Museo Nazionale dell’Emigrazione.