Foca monaca

Foca monaca

Clicca qui per visualizzare l'immagine

Vai al focus:
Tecnica e misure:

Pelle montata

Collocazione:

Piano terra, Sala 5 (n. inv. MSNG 17760)

Provenienza:

Punta Chiappa, Camogli, Genova, 6 gennaio 1923

Tipologia:

Reperto

 

Tra i Carnivori Pinnipedi esposti nella sala 5, l’esemplare di foca monaca (Monachus monachus) è stato rinvenuto nel 1923 a Camogli, borgo marinaro vicino a Genova: si tratta della testimonianza storica della presenza della specie nel Mar Ligure in prossimità della costa.
Attualmente in Italia la foca monaca, unico pinnipede del Mediterraneo, viene segnalata solo occasionalmente in Sardegna e non ha più popolazioni vitali. È considerata a rischio di estinzione e le cause principali della sua diminuzione sono la cattura accidentale nelle reti e la progressiva scomparsa di tratti di costa isolata adatti alla riproduzione.