Scuole

Le buone ragioni per prenotare un laboratorio al Museo di Arte contemporanea di Villa Croce? La possibilità di scoprire, in un ricco programma espositivo, artisti e movimenti dell’arte contemporanea; creare o consolidare metodiche di lettura e avvicinamento all’arte dei nostri tempi; scoprire la capacità dei linguaggi artistici di generare comunicazione e dialogo… ma se tutto questo non basta: visite guidate, laboratori didattici, corsi di formazione e progetti condivisi rivolti alle scuole di ogni ordine e grado.
 

 

PERCORSI E LABORATORI

 

Inside

Il titolo richiama la dimensione immersiva di molte opere d’arte contemporanea e ne ripropone un ragionamento sul ruolo dell’osservatore nei confronti dell’opera osservata. Il laboratorio si sviluppa da un lavoro collettivo, utilizza varie tecniche per costruire una traccia del tempo e del suo trascorrere. Attraverso i ragionamenti grafici e materici i partecipanti costruiranno una striscia del tempo che racconterà l’idea del tempo e del suo trascorrere.

Scuola primaria

Change Wall

Da sempre l’espressione artistica è promotrice di cambiamenti che, partendo dalla dimensione estetica, alludono ad una diversa condizione sociale. Dall’analisi di alcuni progetti espositivi presentati a Villa Croce negli ultimi anni, viene realizzato, su un foglio di grandi dimensioni, un collage multi materico da installare in classe con la finalità di lasciare una traccia visibile di un intervento che possa essere stimolo e richiamo a coloro che si soffermeranno a guardarlo.

Secondo ciclo scuola primaria e secondaria di I grado

Segni e segnali

Gli ambienti urbani nei quali viviamo sono saturi di segnaletica di ogni tipo e gli artisti contemporanei hanno spesso, nella loro produzione, fatto riferimento a questi linguaggi di natura pittografica trasformandoli o reinterpretandoli. Il laboratorio propone la creazione di una nuova segnaletica con l’intento di proporre una “nuova” realtà attraverso “nuovi” segnali. L’attività si può concludere con la progettazione o la costruzione di una cartellonistica finalizzata a un concetto di trasformazione che sostituiscano, o affianchino, i preesistenti.

Secondo ciclo scuola primaria e scuola secondaria di I grado (a scuola)

My Museum

Il progetto allude alla possibilità di costruire un “proprio” museo. Ai partecipanti, a seguito di un percorso di visita a Villa Croce, verrà proposto di costruire la maquette di una stanza di un museo. Lo spazio tridimensionale verrà reso simile ad un vero spazio museale e una speciale carta applicata sul fondo rievocherà il disegno del pavimento in marmo di Villa Croce. Lo spazio così costruito sarà allestito liberamente dai ragazzi, con le opere da loro ritenute più importanti. Impareranno la rappresentazione tridimensionale, il rapporto con lo spazio e la sua gestione favorendo una riflessione sugli spazi museali e sulle loro finalità.

Scuola primaria (classe V) e secondaria di I grado

 

Per informazioni
didatticavillacroce@comune.genova.it
pscacchetti@comune.genova.it
telefono 010 580069 – 010 585772