Luigi Garibbo "Veduta del porto di Genova presa dal campanile della Metropolitana" ante 1825

Veduta del porto di Genova presa dal campanile della Metropolitana

Clicca qui per visualizzare l'immagine

Vai al focus:
Autore/ Manifattura/ Epoca:

Luigi Garibbo (Genova, 1782 - Firenze, 1869)

Tecnica e misure:

Acquaforte e acquatinta, 50 x 64,3 cm (foglio); 43,8 x 57 cm (parte figurata)

Collocazione:

Collezione Topografica del Comune (n. inv. 1736)

Provenienza:

Libreria Antiquaria Bocca di Roma, acquisto, 1937

Tipologia:

Stampa

 

In questa bella veduta ante 1825, Luigi Garibbo delinea l'ampio spazio della darsena, al principio del XIX secolo.

L'artista propone qui una lettura lucida ed emozionata di Genova, riuscendo a realizzare drammatiche campiture di chiari e di scuri e audaci effetti luministici, senza abbandonare, tuttavia, l'aspetto documentario nella resa topografica.

Luigi Garibbo è non solo disegnatore ma anche autore della matrice incisa, e restituisce con grande abilità tecnica e compositiva la fitta trama urbana. La complessità dell’insieme rende difficile l’individuazione dei singoli manufatti: di particolare interesse la situazione di via San Lorenzo, qui rappresentata prima delle modifiche intervenute negli anni Quaranta dell’Ottocento.