lei - collana / lei po’o - lei per testa

lei - collana / lei po’o - lei per testa

Clicca qui per visualizzare l'immagine

Vai al focus:
Tecnica e misure:

Conchiglie: Orobophana sp., fibre vegetali

Collocazione:

s.n.535, Legato Cap.E.A.D'Albertis, 1932

Provenienza:

2° metà del XIX secolo

Fatto di piccole conchiglie poteva essere utilizzato anche come diadema (lei po’o).
Sulla base del materiale utilizzato si distinguono i lei non deperibili fatti con piume, osso, capelli, denti, conchiglie e quelli deperibili fatti con fiori, foglie e piccoli frutti.
La concezione di questo tipo di ornamento è polinesiana, ma è nelle Hawaii che ha raggiunto maggiore qualità di espressione: i materiali erano selezionati per la bellezza, il colore, il simbolismo, il valore terapeutico, la fragranza. Dopo la scoperta di queste isole furono introdotti nuovi materiali tra i quali: vetro, ceramica, pietre semipreziose, che furono incorporati nella fabbricazione delle collane. Con il turismo la produzione è diventata un’attività economica di rilievo: oggi, accanto alle collane tradizionali si trovano quelle fatte con seta, carta, monete correnti negli Stati Uniti, plastica, nastri.
Hawaii