Salomé con la testa del Battista

Salomé con la testa del Battista

Clicca qui per visualizzare l'immagine

Vai al focus:
Autore/ Manifattura/ Epoca:

Mathias Stomer (Amersfoort, 1600 circa - Sicilia, post 1650)

Tecnica e misure:

Olio su tela, 95 x 85 cm

Collocazione:

Genova, Musei di Strada Nuova - Palazzo Bianco, (n. inv. PB 1997)

Provenienza:

Dal 1926 nelle collezioni per legato di E. L. Peirano

 

In questa Salomé con la testa del Battista si ritrovano i caratteri tipici della pittura di Matthias Stomer: l'attenzione alla percezione visiva delle cose, tipica della pittura fiamminga, e la lezione caravaggesca. Questi due aspetti si fondono in maniera originale nelle opere dell'artista olandese, che fu attivo soprattutto in Italia. Nei suoi dipinti il realismo si trasforma in una sorta di "verismo" in cui, come attraverso una lente, l'attenzione dello spettatore si concentra sull'esasperata, dettagliata resa formale, più ancora che sul soggetto.